Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Vela J/70, l’anconetana Claudia Rossi regina dell’Uruguay

La campionessa anconetana a bordo di Petite Terrible - Adria Ferries ha trionfato nella Whitbread. Al termine di undici regate ha preceduto nella graduatoria "707" di Guillerme Parada e "Enfant Terrible" del padre Alberto Rossi

PUNTA DELL’ESTE (URUGUAY) – Vince ancora. Vince sempre. Vince ovunque. Claudia Rossi, la campionessa di vela anconetana classe J/70, si porta a casa il titolo Sud Americano conquistato a Punta dell’Este, in Uruguay.

L’atleta dorica ha superato una concorrenza molto agguerrita aggiungendo, nel suo palmares, un titolo di elevato spessore. Al termine di undici regate, nella Whitbread, Petite Terrible-Adria Ferries ha avuto la meglio su 707 di Guillermo Parada e sul padre Alberto Rossi, terzo con Enfant Terrible. Questo il commento della campionessa anconetana.

«Sono molto soddisfatta di questo campionato e del risultato finale. Abbiamo chiuso il 2019 in bellezza e anche questa volta abbiamo dimostrato che quando c’è da stringere i denti noi siamo in grado di farlo – spiega Rossi – Abbiamo finito l’evento a pari punti con Guillermo Parada, a un punto dal team di papà e a due punti dal quarto, il brasiliano Negroni: questo dimostra che è stata una bella battaglia fino all’ultima prova. I competitor avevano un ottimo livello, il campo era difficile e aperto quindi sbagliare era un attimo. Con questo campionato chiudiamo la nostra stagione, pronti a ricominciare a gennaio con la tappa Rolex sempre a Punta del Este, che affronteremo con lo stesso equipaggio. Abbiamo davvero voglia di lasciare il segno».