Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Trevalli Cooperlat e Anconitana calcio per l’educazione alimentare

Al via una serie di incontri nelle scuole promosse dalla società calcistica. Tra i presenti, Giulia Cinti e Giordano Belardinelli della cooperativa agroalimentare jesina

ANCONA – Trevalli Cooperlat e Anconitana Calcio insieme per parlare ai giovani di sport ed educazione alimentare. Al via una serie di incontri nelle scuole promosse dalla società calcistica. Tra questi quello che si è svolto di recente al Palaprometo ad Ancona con 700 studenti del Savoia Benincasa del corso “Amministrazione Finanza e Marketing (Afm)”.

L’appuntamento, che rientrava in una serie di iniziative rivolte alle scuole e promosse dall’Anconitana Calcio, di cui Trevalli Cooperlat è partner, è servito «ad avvicinare i più giovani ai temi dell’educazione alimentare e ad accrescere in loro una maggiore consapevolezza dei prodotti che consumano a tavola. A partire proprio dal latte, il cui valore nutritivo è indispensabile anche per chi svolge abitualmente attività sportive».

L’intervento di Giulia Cinti, responsabile R&D Trevalli Cooperlat, oltre a presentare l’azienda ha messo in evidenza il ruolo di quello che viene spesso definito “’l’oro bianco”, proprio perché rappresenta un alimento completo: ricco di calcio e vitamina D, grassi, zuccheri, proteine e non solo.

«L’evento del Palaprometeo, ha spiegato Giordano Belardinelli, brand manager di Trevalli Cooperlat, ha confermato, l’impegno sociale dell’azienda cooperativa per il territorio come segno di integrazione con la sua comunità ed il sostegno concreto alle realtà che vi operano, a cominciare dalle stesse le scuole e dalle associazioni sportive».

Al termine dell’incontro è stato distribuito un kit di prodotti Trevalli Cooperlat.
Presenti all’appuntamento anche Robert Egidi, in qualità di vice presidente dell’Anconitana Calcio e l’insegnate Stefania Piastrellini responsabile corso Afm sport.