Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Tennistavolo, Clementina RoyRebel Jesi al comando in Serie B

Le ragazze chiudono il girone di andata imbattute e in testa alla classifica dopo i successi su Silvi e sulla Amicis Elite di San Giustino. Prossimo appuntamento il 6 febbraio a Terni

La Clementina RoyRebel Jesi: O'Rahilly Egan Mia, Pierella Margherita, Morri Chiara e il tecnico Mokropolov Sergei]

JESI – Terzo concentramento di gare in Serie B e le ragazze della Clementina RoyRebel chiudono il girone di andata imbattute e in testa alla classifica. La squadra di Jesi, priva della giovane atleta Beatrice Berzano, infortunata, oltre a Margherita Pierella, atleta del vivaio, e alla capitana Mia O’Rahilly Egan, nazionale irlandese, ingaggia la forte atleta della Nazionale di San Marino, Chiara Morri, che ritorna alle competizioni dopo oltre un anno di assenza. Morri, classe 2002, coetanea della O’Rahilly Egan, ha vinto diversi titoli regionali, una medaglia di Bronzo nel doppio terza categoria ai Campionati Italiani e vanta una consolidata esperienza internazionale, come mostrano le 4 medaglie, 1 d’argento e 3 di bronzo nei Giochi dei piccoli stati d’Europa. L’atleta di San Marino, attualmente n. 76 nelle classifiche italiane e con un best ranking n. 47, si ritrova subito competitiva.

Le ragazze chiudono il girone
Clementina Jesi

Il primo incontro del concentramento prevede l’ultima partita del girone di andata, con lo scontro con la capolista TT Silvi. La squadra di Jesi, seguita dal tecnico Sergei Mokropolov, si impone con il punteggio di 4-2. Punti pesanti per Morri e per la O’Rahilly Egan che vincono entrambi i loro incontri. Negativo il punteggio per Pierella che, poco incisiva, non riesce a fare punti.

Nel secondo incontro, primo turno del girone di ritorno, il risultato non cambia, 4-1 per la Clementina RoyRebel sulla squadra locale, il TT Amicis Elite di San Giustino (Pg). Nulla da fare per le umbre, O’ Rahilly Egan e Morri, entrambe vittoriose e a punteggio pieno, si impongono in entrambi gli incontri a disposizione. Primo set subito per l’atleta irlandese, un po’ nervosa e con troppa fretta di chiudere la partita con l’Apicella che segna l’unico punto della sua squadra con Pierella. Prossimo concentramento il 6 febbraio a Terni, sede del centro Federale nazionale.

Il responsabile tecnico della squadra di Jesi, Marco Berzano, esprime la propria soddisfazione: «Ringrazio le ragazze, lo staff tecnico e la società per il supporto in questo campionato. Un piacere rivedere in campo Chiara Morri, giocatrice di talento, che, grazie al proprio tecnico Claudio Stefanelli, ha raggiunto importanti traguardi. La Clementina si è rafforzata con il suo ingresso, in questo momento possiamo lasciare il tempo necessario a Beatrice di recuperare la condizione migliore e il tecnico di continuare a lavorare con tutto il settore giovanile. Continuiamo la nostra strada per i play-off, determinati a far fare esperienza alle nostre atlete, la squadra è giovane, ma conta già sull’esperienza di atlete di interesse nazionale».

In campo maschile, il week end per le squadre della società jesina ha un bilancio negativo. In Serie C2 la Clementina-Andreoli Immobiliare, priva di ben due atleti titolari (Tacconi e Fabri), esce sconfitta 5-3 dal CUS Camerino A. Match complicato dalle assenze e da una tensione agonistica eccessiva. Positivo l’approccio del giovane Giampaoletti, due vittorie per lui e una sconfitta contro Persichetti. 

Nel campionato di D1-girone A, la Clementina A (Barbarasa, Alessandrini e Ponzelli) nulla può con il Quadrifoglio Porto Recanati, secondo in classifica, sconfitta netta 5-0. Vittoria importante, in ottica salvezza, per la Clementina B che supera il TT Fortunae Fano 5-4. Rientro amaro per Luong, troppo tempo fuori dalle competizioni, che cede la prima partita e cede il posto a Tiziano Bellagamba, autore di un punto fondamentale su Nardini. Due punti ciascuno per Marco Renzetti e Maryuri Catozzi, quest’ultima in grande forma dopo le buone prestazioni in serie C femminile. In serie D2, la squadra degli atleti e atlete più giovani cede 5-3 con Montemarciano. Una sola vittoria per Rachele De Luca su Angela Conti e una sconfitta con qualche rammarico; segnali positivi, nonostante le sconfitte, per Tobia Giuliani e Leonardo Meschini e due punti per Margherita Pierella, in continua crescita.