Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Tennistavolo, Clementina Jesi a buon passo fra Serie C e Coppa Italia

Le ragazze della femminile ottengono due vittorie contro Montemarciano e Fano e cedono 3-2 a Senigallia nel primo concentramento di campionato. Per la maschile altra affermazione contro Fabriano

Le atlete della Polisportiva Clementina in gara

JESI – Primo impegno nel campionato di Serie C femminile per la squadra della Polisportiva Clementina, con le atlete Rachele De Luca, cresciuta nella Scuola di Tennistavolo Jesino, e la senigalliese Maryuri Catozzi, i tecnici Sonya Ivanova  e Sergei Mokropolov e il responsabile tecnico Marco Berzano.

La formula adottata a livello nazionale per il concentramento è la Courbillon, ovvero due incontri singoli, un doppio e a seguire altri due singoli. Vince la squadra che totalizza 3 punti sui 5 disponibili. Ogni atleta può disputare massimo 2 incontri, un numero minore in caso di sostituzione.

Nel primo incontro, la Clementina-RoyRebel affronta la squadra dell’UPR Montemarciano (Russo, Conti e Cesarini) vincendo 5-0. Due punti ciascuno per De Luca e Catozzi, vincenti anche nel doppio senza lasciare set alle avversarie.

Nel secondo incontro di concentramento, la squadra jesina affronta il TT Fortunae di Fano e, trascinata da De Luca (classe 2005), supera le avversarie per 4-1. L’ultimo concentramento della giornata, impegnativa dal punto di vista psicologico e fisico, prevede l’incontro con il Tennistavolo Senigallia, capitanato dall’ex numero 4 d’Italia Sabrina Moretti. Troppo difficile il confronto per le ragazze di Jesi nei singolari, più agevole la Lorenzetti che cede a entrambe. Decisivo il doppio, giocato bene da entrambe le squadre con il risultato finale di 3-2 (11-9 nel quinto set, decisivo) per la squadra di Senigallia.

Soddisfatta il tecnico Ivanova: «Ottima prova per le ragazze che hanno tenuto testa alla forte giocatrice di Senigallia e non hanno avuto problemi con le altre avversarie. É mancata un po’ di attenzione nel doppio, ma questo risultato è comunque soddisfacente».

In campo maschile la squadra che milita in C2 Regionale, la Clementina-Andreoli Immobiliare, nella gara di ritorno della Coppa Italia Regionale 2021, valevole per l’accesso alla fase finale nazionale, supera nuovamente 3-0 la squadra di Fabriano. Da segnalare l’ottimo successo di Giampaoletti (15 anni) nei confronti di Matteo Cavallo, forte atleta fabrianese, con classifica superiore.

Commenta il direttore tecnico Marco Berzano: «Grande soddisfazione per l’impegno dei nostri atleti e contento che le squadre abbiano ottenuto risultati importanti. La C2 maschile avrà la possibilità di provare a centrare un posto in C1 partecipando alla fase finale nazionale, essendosi qualificata come prima in classifica. Nel femminile, sebbene non al 100%, De Luca ha saputo reagire con grinta e prestazioni di alto livello, supportate dalla compagna, Catozzi, che ha contribuito ai risultati della giornata».

Il prossimo concentramento si disputerà a Senigallia il 12 dicembre, trasferta che deciderà la vincitrice del campionato, accedendo di diritto alla fase nazionale a playoff.