Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Tennistavolo, Clementina protagonista a Senigallia

Nel torneo regionale giovanile e di 5° Categoria, sugli scudi gli atleti della Polisportiva di Jesi: primi posti per Michele Giampaoletti e Rachele De Luca, sul podio Beatrice Berzano, in crescita il gruppo

La squadra della Polisportiva Clementina

JESI – Polisportiva Clementina protagonista con ottimi risultati al primo torneo regionale giovanile di tennistavolo e torneo 5° Categoria, maschile e femminile, svoltosi al centro Olimpico di Senigallia nello scorso fine settimana. La Clementina ha partecipato con 7 dei propri atleti nella categoria Ragazzi (maschile e femminile), Allievi (maschile e femminile) e Juniores (maschile).

Nella categoria Ragazzi, Michele Giampaoletti partiva da testa di serie e non ha deluso le aspettative vincendo tutti gli incontri e il torneo. Nella stessa categoria, Federico Taviani, nonostante i pochi allenamenti, è riuscito a strappare un settimo posto mentre nel femminile, Rachele De Luca (cat. Allieve) e Beatrice Berzano (cat. Ragazze) hanno vinto il torneo, non avendo avversarie sulla loro strada. Nella categoria allievi maschile Marco Piermattei ha chiuso nono con un po’ di rammarico, mentre nella categoria Juniores si sono rivelati troppo forti gli avversari di Leonardo Pierella, che però avrebbe potuto esprimere meglio il proprio potenziale. Un poco di rammarico per Diego Socci: ottimo il gioco mostrato contro Moreci ma il 3-2 con 11-13 finale lascia ben sperare.

Il torneo 5° categoria regionale ha visto la partecipazione, nel femminile, di Rachele De Luca e di Beatrice Berzano in un unico girone con altre atlete di età mista. A sorpresa De Luca ha strappato meritatamente il derby della Clementina alla sua compagna di squadra Beatrice, vincendo 3-1 e superando brillantemente tutte le altre avversarie, compreso un tiratissimo 3-2 terminato con 13-11 finale. Beatrice, dopo la sconfitta iniziale, si è ripresa e non ha lasciato scampo alle sue avversarie, terminando al secondo posto.

Nel maschile, Michele Giampaoletti ha trovato un girone difficile con soli due avversari ma tra questi la testa di serie del torneo e il senigalliese Raffaele Pioppi, con il quale aveva già avuto modo, in passato, di giocare. Ottima la partita con Enea Costantini ma l’esperienza del giocatore non ha lasciato scampo a Michele. Con Pioppi, Giampaoletti ha poi subito un calo, la qualità del gioco ne ha risentito e l’altleta della Clementina ha dovuto cedere 3-2. Anche questa sconfitta sarà utile per continuare il percorso di crescita di questo talentuoso atleta di soli 12 anni.