Tamberi si ferma a 2,31 e chiude quarto al Golden Gala

Nel Golden Gala romano, Gianmarco Tamberi chiude in quarta posizione bloccandosi alla misura di 2,31. Presente all'Olimpico anche il presidente Mattarella

Tamberi

ROMA – Applausi e grande entusiasmo per Gianmarco Tamberi al Golden Gala di Roma 2019, nel consueto scenario dello Stadio Olimpico dove era presente anche il presidente Sergio Mattarella. Tante ovazioni e incitamenti del pubblico hanno accompagnato il campione anconetano ogni volta che è stato chiamato in causa. Chiude in quarta posizione una prova a tratti positiva.

Nella propria batteria Tamberi si è trovato ad affrontare gli ucraini Bondaenko e Protsenko, il tedesco Mateusz Przybylko (Campione d’Europa) e il bielorusso Maksim Nedasekau. Dopo il primo salto, quello per scaldare le gambe, a 2,15 il Gimbo nazionale si è confermato agevolmente anche a 2,19 trascinando sempre più il pubblico presente nell’ impianto capitolino. Stessa sorte per i 2.22 dove Tamberi si è dimostrato pimpante al pari di Bondarenko, Ghazal, Starc con tutti e quattro che hanno superato la misura al primo tentativo. Brividi a 2.25 con il dorico a saltare l’asta solo dopo aver fatto registrare un errore. Dopo aver superato i 2.28, fatale la misura di 2,31 con la quale ha abbandonato la competizione e chiuso in quarta posizione.