Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

SuperLega, solo 5 giocatori marchigiani in massima serie

Si parte il 2 ottobre. Solo Diamantini è con la Lube, ma tre degli altri quattro sono partiti da Macerata o Civitanova. Nel massimo campionato anche i liberi Pesaresi e Federici, i centrali Mosca e Larizza

Enrico Diamantini è l'unico marchigiano della Cucine Lube

CIVITANOVA – Definiti i roster di Superlega le Marche del volley avranno solo 5 rappresentanti al via in massima serie. Si parte il 2 ottobre con la 1’ giornata.

I “fortunati” sono il fanese Enrico Diamantini, centrale campione d’Italia con la Cucine Lube, il loretano Nicola Pesaresi libero dell’Allianz Milano, l’anconetano Filippo Federici libero a Monza, il maceratese centrale a Taranto Jacopo Larizza, l’osimano Leandro Mosca, centrale di Verona.

Il giocatore con maggiore militanza in serie A è Pesaresi, classe 1991, libero e colonna portante della Allianz Milano. Dopo essere cresciuto nel settore giovanile della Cucine Lube, Pesaresi ha fatto esperienza in vari club. Dal 2018 è a Milano. Enrico Diamantini, classe 1993, centrale, è un prodotto del vivaio della Lube. Dopo le partenze di Kovar e Juantorena è il giocatore con più anni di militanza perché dal 2018 fa parte del roster della prima squadra. Nel settore giovanile, ed anche in prima squadra con la Cucine Lube, ha militato anche Jacopo Larizza. Classe 1998, centrale, quest’anno giocherà a Taranto. Con la Lube ha conquistato lo scudetto 2020/21.

I più giovani, entrambi classe 2000, sono l’anconetano Filippo Federici e l’osimano Leandro Mosca. Filippo Federici gioca nel ruolo di libero a Monza e ha conquistato quest’anno la Coppa Cev, primo storico successo nella bacheca della società lombarda. È passato dal settore giovanile della Cucine Lube anche il futuro centrale di Verona, l’osimano Leandro Mosca. Fisico imponente, alto 209 cm, Mosca ha militato nel Club Italia ed è anche nel giro della Nazionale. Nel 2020 era a Milano con Pesaresi e in estate è passato a Verona dopo troverà spazio da titolare.

Alla prima giornata è subito Gioiella Prisma Taranto – Cucine Lube Civitanova, con Larizza contro il suo ex compagno Diamantini anche se difficilmente entrambi partiranno titolari. Federici con la sua Monza misura subito le ambizioni di Perugia al PalaBarton. Pesaresi e la sua Milano ospitano Cisterna mentre Mosca va con la Verona in trasferta a Piacenza contro Simon e Lucarelli.