Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Dopo la domenica di stop, il Rugby Jesi si prepara ad una scorpacciata di palla ovale

Sabato 9 aprile giornata di Open Day, dai piccoli del Go-All a minirugby e giovanili, al campo di via Mazzangrugno. Domenica 10 in casa le Under 17 e 19 e la Seniores che, dopo la rinuncia per Covid all’ultima trasferta, riceve Parma

Rugby Jesi - Formigine

JESI – Fine settimana di pausa obbligata, l’ultimo, per il Rugby Jesi ’70. Almeno per quello che ha riguardato la Seniores che, ridotta all’osso degli effettivi disponibili a causa di una serie di positività al Covid, ha dovuto rinunciare – come consentito dal regolamento – alla trasferta in casa dei Lions Amaranto: sconfitta a tavolino, senza penalizzazioni o sanzioni per la società. Ma se la fame di rugby è dovuta rimanere a bocca asciutta, ci sarà invece ampiamente modo di saziarla nel prossimo fine settimana, quando nell’impianto di via Mazzangrugno la tavola sarà imbandita di palla ovale da farne una scorpacciata: sabato 9 aprile, giornata tutta di Open Day, dai piccoli del Go-All la mattina fino a minirugby e giovanili il pomeriggio; domenica 10, tutte in campo una di seguito all’altra Under 17, Under 19 e Seniores dove, nel frattempo, l’emergenza sta rientrando.

Quella del 9 aprile, sarà giornata di Open Day di primavera nazionale, promosso dalla Fir. Jesi aderisce con una giornata speciale aperta a tutte le categorie, compresi i bambini e le bambine che desiderano provare l’esperienza del gioco con un pallone ovale assieme a tanti nuovi amici. Al “Latini” appuntamento pomeridiano, dalle 15, per minirugby e, a salire, tutte le fasce d’età fino alla Under 19, con la possibilità di provare gratuitamente e chiedere tutte le informazioni necessarie, seguiti da tecnici preparati e esperti. Nella stessa giornata, al mattino, spazio per Go-All, l’appuntamento “multisport” dedicato ai più piccoli e che riunendo rugby, calcio, basket offre il primo corso di avviamento motorio allo sport di base che, attraverso il divertimento, accompagna il bambino nel percorso di crescita da 2 a 6 anni.

Domenica 10 aprile l’abbuffata di rugby nell’impianto jesino prosegue: si comincia alle ore 11 con la Under 17 del Rugby Jesi che riceve i Centauri umbri, a seguire alle ore 12,30 in campo ci sarà la Under 19, opposta a Colorno. Alle 15,30 tocca alla Seniores che, per il campionato di Serie B, riceverà la capolista Parma 1931.

Quanto ai risultati dell’ultimo fine settimana, stop per Under 19 – 39-5 in casa del Granducato – Under 15 (52-7 contro il team Ascoli/S. Benedetto). Per la Under 17, pari 34-34 a Foligno.