Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Vittoria sul Porto San Giorgio per la Pallavolo femminile di Senigallia

Altro successo per le ragazze di coach Paradisi che hanno messo in cassaforte 3 punti utili per sperare ancora nella salvezza diretta senza passare per i playout

La formazione femminile 2017/18 dell'Us Pallavolo Senigallia
La formazione femminile 2017/18 dell'Us Pallavolo Senigallia

SENIGALLIA – Non si è concluso per fortuna il bel momento che sta vivendo l’Us Pallavolo Senigallia: con quella di sabato 24, le nerazzurre hanno infilato la terza vittoria consecutiva nel girone salvezza della serie C femminile di volley. Sotto i rulli del palasport senigalliese è finito il Porto San Giorgio, sconfitto 3-1 grazie a un match giocato bene e con concentrazione in ogni reparto.

Il primo set ha visto le senigalliesi dominare soprattutto in ricezione e difesa: fondamentali che hanno permesso alla Pallavolo Senigallia di filare via sul 25-17 senza troppe difficoltà, anche grazie a una regia precisa e a un attacco quasi sempre a segno.

Il secondo parziale si è giocato più sul filo dell’equilibrio tra le due formazioni: le ospiti sono rientrate in partita giocandosela punto a punto fino ad arrivare al vantaggio sul 18-19. Decisivo il turno in battuta di Berluti che ha creato il break per rilanciare le senigalliesi col punteggio di 25-21.

Nel terzo set però sono state le ospiti di Porto San Giorgio a prevalere 23-25 nel rush finale con la solita Lopes Damasio decisiva in attacco.
Quarta frazione di gioco senza storia: le nerazzurre sono riuscite a rimanere concentrate per tutto il set andando subito su un vantaggio consistente poi tramutatosi nel 25-14 finale che ha acceso il pubblico di casa, tra cui era presente anche il consigliere comunale con delega allo sport Lorenzo Beccaceci.

Vendicata così la sconfitta nel match d’andata, la Pallavolo Senigallia è riuscita a incasellare 3 punti che fanno ancora sperare nella salvezza diretta senza passare dai play-out. Ora ci sarà la sosta per il weekend di Pasqua per tornare in campo poi con le ultime e decisive due giornate: da lì si capirà se sarà necessario affrontare il play-out salvezza o se si potrà esultare subito per la permanenza in serie C.

Nella Prima Divisione, clamorosa maratona per la formazione maschile dell’Us Pallavolo Senigallia, sconfitta 3-1 su campo del Terra dei Castelli al termine di quasi 3 ore di gioco, con i parziali di 33-31, 28-30, 31-29, 25-20. I senigalliesi restano così al quinto posto, ovvero in zona play-off, ma non dovranno distrarsi nelle ultime 4 giornate in programma nelle settimane successive alla sosta pasquale.

CLASSIFICA SERIE C FEMMINILE-GIRONE SALVEZZA (2 GIORNATE AL TERMINE)

URBANIA 36
AMANDOLA 31
SENIGALLIA 28
RAPAGNANO 25
COLLEMARINO 21
ANCONA 20
PORTO SAN GIORGIO 15
FILOTTRANO 7

Al termine, prime due salve, dalla terza alla sesta ai play-out, ultime due retrocesse. I play-out non si disputano (e si salvano tutte le squadre dal terzo al sesto posto) se dalla serie B2 non retrocedono almeno 2 squadre marchigiane (attualmente risulta già matematicamente retrocesso il Pagliare, mentre la Conero Volley ha un solo punto di vantaggio sulla zona retrocessione a 5 giornate dal termine).