Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Miglio 2018, Gregorio è il primo degli anconetani

L'atleta della Vela è distinto nella caratteristica manifestazione di nuoto che si è svolta nelle acque anconetane con il Passetto sullo sfondo. Un grande spettacolo percorso sulla difficile distanza di 1852 metri

Federico Gregorio in azione

ANCONA- Un gran successo per il Miglio del Passetto 2018 che si è svolto ieri nelle acque anconetane. Circa 200 atleti hanno dato vita ad un grande spettacolo percorso sulla difficile distanza di 1852 metri. Una competizione che da sempre attira nuotatori ed appassionati per il suo fascino, dato soprattutto dalla presenza sullo sfondo del Monumento ai Caduti, uno dei simboli della città dorica.

Ad aggiudicarsi la gara è stato il perugino Francesco Tacconi mentre Sara Tacconi, la sorella, è risultata prima nel podio femminile precedendo Rebecca Fiorucci e l’anconetana Ludovica Marinangeli. Migliore dei dorici in competizione è risultato Federico Gregorio, nuotatore della Vela Nuoto Ancona. Con il tempo di 29 minuti e 6 secondi si è distinto in questa particolare kermesse che per un anconetano rappresentata qualcosa di più di una semplice gara.

Un momento delle premiazioni

I suoi pensieri sono stati affidati alla sua pagina Facebook personale dove ha espresso tutta la sua felicità: “Il miglio è la GARA più bella, la prima volta avevo 14 anni, ricordo ancora il sorriso del ragazzino che andava a gareggiare con il papà. Finalmente mi sono preso l’unica categoria che non ero mai riuscito a vincere. Nuotare in piscina è bellissimo, ma in mare è tutta un’altra cosa