Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Serie D: Fano-Castelfidardo, ultima chiamata per la salvezza

Domenica 29 maggio (ore 16) un derby senza appello: una tra Fano e Castelfidardo va in Eccellenza. La Samb sfida il Trastevere nella finale play-off

Fano-Castelfidardo
L'ultimo derby di campionato a Castelfidardo

Tutto in 90 minuti, più eventuali supplementari. Fano-Castelfidardo è un derby che emetterà una sentenza senza appello: una delle due dovrà dire addio alla serie D. Parte leggermente avvantaggiato il Fano, che in virtù del miglior piazzamento in classifica giocherà in casa e avrà due risultati su tre a disposizione (si salva anche con il pareggio al termine dei supplementari). Il Castelfidardo però ha già vinto un play-out nelle stesse condizioni, contro l’Alfonsine nel 2017 (0-1 con gol di Montagnoli).

SQUADRE A CONFRONTO – I precedenti in campionato  sorridono al Fano, vincente sia in casa per 2-1 che in trasferta per 1-0. I granata hanno terminato il campionato con 7 punti in più dei biancoverdi e hanno mancato di un soffio la salvezza diretta, al termine di una stagione comunque difficile, in cui non sono mancate contestazioni alla società da parte dei tifosi.
Il Castelfidardo, squadra giovane e con budget limitato, aveva iniziato benissimo il girone di andata, salvo poi crollare in quello di ritorno. Anche qui si sono respirati attimi di tensione, con ben tre allenatori che si sono avvicendati in panchina e i play-out acciuffati per un punto all’ultima giornata.
Tre le assenze principali per il match di domani: nel Castelfidardo mancheranno  Cardinali e Mataloni (infortunati) , nel Fano sarà assente Tortori per squalifica.

INFO BIGLIETTI – Attivata la prevendita sul circuito Vivaticket e sui punti vendita autorizzati di Fano (Bar Giolla, Prodi Sport e Polvere di Caffè). Il costo è di 8,50 euro per la tribuna e 3,50 per le curve (più diritti di prevendita. Il botteghino dello Stadio “R.Mancini” di Fano resterà aperto nella giornata di domenica 29 maggio dalle 10 alle 12 e dalle ore 14 alle 16. Da Castelfidardo ci saranno parecchi tifosi al seguito dei biancoverdi (un pullman allestito dagli ultras più diverse auto private) .

TRASTEVERE–SAMBENEDETTESE: Domenica 29 maggio sarà anche il giorno della finale play-off tra Samb e Trastevere. I rossoblù sfidano la vicecapolista del girone (vittoriosa in semifinale con la Vastese) dopo aver battuto mercoledì scorso il Tolentino davanti a 800 tifosi rivieraschi. Questa volta invece sarà una trasferta per pochi intimi: vista la ridotta capienza dell’impianto romano – il Trastevere Stadium di Roma –  i posti disponibili per i tifosi sambenedettesi saranno appena novanta. Le due società, in un primo tempo, avevano trovato l’accordo per l’inversione di campo e la disputa della finale al Riviera delle Palme, ma la Lega Nazionale Dilettanti non ha accolto la richiesta, confermando la disputa dell’incontro nell’impianto della squadra meglio posizionata in classifica.