Nuovo Citroen C5 Aircross Hybrid Plug-in
Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Harley Davidson Route 76
Harley Davidson Route 76

Serie D: c’è il derby Porto d’Ascoli-Fano, la Samb a porte chiuse

Sfida in vetta tra le marchigiane. Trasferte insidiose per Senigallia e Montegiorgio, il Tolentino cerca il primo hurrà al Della Vittoria

Lo stadio Mazzucchi dove si disputerà l'incontro a porte chiuse tra Team Nuova Florida e Sambenedettese

Derby d’alta classifica quello in programma domani 2 ottobre al Riviera delle Palme tra Porto d’Ascoli e Alma Juventus Fano, appaiate in classifica a quota 8 punti, ad una lunghezza di distanza dalla capolista Avezzano. Un cammino fin qui speculare quello delle formazioni marchigiane, che hanno raccolto 6 punti in casa (frutto di due vittorie) e 2 in trasferta (con altrettanti pareggi). La squadra di Ciampelli punta sulla continuità di una rosa che ha ben figurato la scorsa stagione, rafforzata da acquisti mirati, solida in difesa (1 solo gol subito). Dall’altra parte c’è un Fano che ha cambiato pelle rispetto alla scorsa stagione, con mister Mosconi che sta restituendo entusiasmo ad una piazza ambiziosa. I granata vengono dal successo casalingo contro il Trastevere, una delle pretendenti al salto di categoria. L’ultimo precedente risale allo scorso 22 maggio, ultima giornata di campionato, con il Porto d’Ascoli (già salvo) sconfitto in casa 2-1.

Ad un passo dalla vetta, in un derby a distanza tutto marchigiano, c’è anche il Tolentino a quota 8 punti, in cerca della prima vittoria tra le mura amiche. Per la squadra cremisi finora soltanto due pareggi al “Della Vittoria”, ma in compenso sono arrivati due successi in trasferta contro Termoli e Matese. Domani l’avversario da battere sarà il Vastogirardi del bomber Calemme, cliente scomodo.

La Samb, anche lei più a suo agio in trasferta finora, sarà di scena sul campo del Team Nuova Florida, dove però dovrà fare a meno dei propri tifosi, da sempre dodicesimo uomo in campo. ll Comitato provinciale di Pubblica Sicurezza ha infatti disposto di far giocare la gara a porte chiuse, “viste le criticità dell’impianto sportivo Mazzucchi e l’assenza dei richiesti certificati di agibilità dello stesso”. Inevitabili le polemiche sui social da parte dei tifosi rossoblù, anche per la decisione della società romana di mettere a pagamento la diretta facebook della partita al costo di 9,99 euro. Trasferte abruzzesi per Senigallia e Montegiorgio, entrambi reduci da importanti successi casalinghi. La Vigor sarà di scena a Pineto, squadra tra le più attrezzate del girone ma con un inizio fin qui a singhiozzo. Il Montegiorgio, rinfrancata dalla prima vittoria in campionato, proverà a fare lo sgambetto al San Nicolò Notaresco.