Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Serie B, esordio con doppio successo per la Clementina RoyRebel Jesi a Terni

Superati le umbre del TT Amicis Elite e il Cral Comune di Roma, protagoniste le giovani cresciute nella Scuola Margherita Pierella, Rachele De Luca e Beatrice Berzano e  la neo-tesserata Mia O’Rahilly Egan, 19enne nazionale irlandese

La Clementina RoyRebel Jesi impegnata nel campionato di Serie B

JESI – Primo appuntamento nel nuovo campionato di Serie B Nazionale, girone H, per la squadra femminile della Polisportiva Clementina ASD, coadiuvata dal tecnico russo Sergei Mokropolov e composta dalle giovani atlete cresciute nella Scuola di Tennistavolo Jesino – Margherita Pierella, Rachele De Luca e Beatrice Berzano – e dalla neo-tesserata Mia O’Rahilly Egan, diciannovenne atleta della nazionale Irlandese.

Nel primo incontro, Clementina-RoyRebel davanti alle umbre del TT Amicis Elite: vittoria 4-1. Due punti per la O’Rahilly, contro Noah Spata e Maria Apicella, nemmeno un set perso e sicurezza del gioco proposto. Pierella cede 0-3 contro la più esperta Meozzi, mentre la giovane Berzano vince entrambi gli incontri 3-2. Nel primo, la Apicella approfitta della poca lucidità dell’atleta jesina e si porta sul 2-0. Berzano, sciolta la tensione, recupera la concentrazione, e risale sul 2-2, per chiudere poi 3-2 con l’ultimo set giocato in maniera intelligente.

Nel secondo incontro di concentramento, la squadra jesina, trascinata dalla O’Rahilly, che non lascia un set alle avversarie, vince 4-0 contro il Cral Comune di Roma. La squadra capitolina schiera la giovanissima Eva Mazzetti, 11 anni, che nulla può contro l’irlandese, 3-0 e qualche scambio molto bello. A seguire, primo punto conquistato da Pierella, autrice di una sofferta gara contro Ioana Natalia Plustea, ma capace di capitalizzare il risultato al quinto set. Berzano, sebbene con qualche difficoltà e set combattuti, supera Assunta Melise 3-1. Chiude la O’Rahilly 3-0 con la Plustea.

La Clementina RoyRebel Jesi impegnata a Terni

Termina così il primo concentramento,  con la Clementina RoyRebel in testa alla classifica a pari punti con il TT Silvi, squadra abruzzese che ha vinto entrambi gli incontri con Eos Roma Princesses e con il Campomaggiore ‘La Rustichella Truffle Specialties’, future avversarie della Clementina RoyRebel.

Soddisfatto il tecnico Sergei Mokropolov: «Ottimo inizio per Beatrice, autrice di 3 punti. Ha dimostrato di recuperare la concentrazione in situazioni che lei stessa ha reso complicate. Il lavoro tecnico che facciamo in palestra si vede, ma la sicurezza dei colpi arriverà». Prosegue il tecnico: «Sono molto soddisfatto dell’atteggiamento di Margherita, il punto vinto fa ben sperare per questa stagione. Non conoscevo Mia, seguita in Irlanda dal nostro direttore tecnico, ma sono molto contento che sia con noi in squadra, porta quell’esperienza internazionale e un gioco di una categoria superiore che può far stare più tranquille le compagne di squadra».

Conclude il Direttore tecnico Marco Berzano: «La squadra ha giocato delle ottime partite, è una soddisfazione vedere crescere come atlete e come persone le nostre ragazze. La scuola jesina, seppur giovane, si sta affermando con i risultati e la crescita continua dei propri atleti».

Il prossimo concentramento si disputerà a Roma il 14 novembre, trasferta che darà una direzione alle ambizioni della Polisportiva Clementina.