Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Bargnesi carica l’Italservice: «Scordiamoci l’andata, speriamo che il PalaBadiali sia ricco di tifosi»

Il viceallenatore biancorosso non si fida del largo successo maturato in casa del Ciampino Aniene ed è pronto al match di ritorno che si gioca eccezionalmente a Falconara

Mister Fulvio Colini e il vice Davide Bargnesi

PESARO – L’Italservice Pesaro vuole la semifinale scudetto. Il club campione d’Italia in carica domani mercoledì 1 giugno – ospita il Ciampino Aniene alle 20 per il ritorno dei quarti di finale playoff.

Si gioca al PalaBadiali di Falconara Marittima, casa del Città di Falconara, come annunciato negli scorsi giorni. Con il PalaFiera di Pesaro indisponibile, l’Italservice ha scelto il palazzetto delle cugine marchigiane, assolute protagoniste del futsal in rosa. Pesaro arriva all’appuntamento forte del 6-1 strappato in trasferta, partendo con un notevole vantaggio contro i laziali.

A caricare ulteriormente l’ambiente ci pensa Davide “Daffo” Bargnesi, vice di Fulvio Colini: «Giocare gare come quella di domani riempie di orgoglio – prosegue Bargnesi -. Non potremo farlo in casa, ma credo che Falconara possa offrire a tutti i marchigiani l’occasione di stringersi attorno alle due realtà più belle a livello nazionale: Italservice e Città di Falconara. Spero che tutti vorranno essere con noi per spingerci in questa nuova impresa. Il ritorno andrà affrontato senza pensare alla gara di sabato perché non possiamo abbassare la tensione e dovremo essere bravi a compattare il gruppo fino alla fine per farci trovare tutti pronti».