Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Scossone Lube: esonerato coach De Giorgi

Fatale al tecnico salentino e al suo vice la sconfitta nell’andata dei quarti di finale di Champions League ed un clima non più idilliaco

Coach Ferdinando De Giorgi esonerato

CIVITANOVA – Che la Cucine Lube avesse qualche problema da risolvere era chiaro ma da qui a ipotizzare che coach Fefè De Giorgi venisse esonerato è ben altra cosa.

La squadra campione di tutto ha alzato al cielo la Coppa Italia meno di un mese fa, è in corsa in SuperLega dove ha chiuso la regular season al 2’ posto e la situazione in Champios League, dopo la sconfitta casalinga di ieri casa contro lo Zaksa, è compromessa ma tecnicamente recuperabile. Con De Giorgi ovviamente viene allontanato anche il vice Nicola Giolito.

Evidentemente il fuoco covava sotto la cenere e nel pomeriggio è arrivata la nota da parte della società che si riserva 24 ore per designare il sostituto.

Nella nota diffusa dalla società si legge: «Una decisione forte, maturata al culmine di un periodo che dopo la vittoria della coppa Italia è risultato poco prospero per la squadra, nonché contraddistinto da rapporti palesemente difficili in campo».

La storia d’amore e di successi tra De Giorgi e la Cucine Lube sembrava destinata a chiudersi a fine stagione con i rumors che davano il tecnico salentino destinato alla panchina della nazionale italiana maschile dopo le Olimpiadi e l’attuale CT Blengini pronto a tornare sulla panchina dei cucinieri.

La situazione è precipitata in meno di 24 ore dopo la brutta prestazione contro i polacchi e da qui la scelta di interrompere il rapporto con quello che resta l’allenatore più vincente nella storia della società.