Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Sconfitta con parapiglia

Cupramontana cede 3 a 2 contro Apiro e regalo alla squadra maceratese il secondo posto in classifica nel girone D di Seconda Categoria. Spintoni e calci nel finale di partita

La rosa del Cupramontana, in testa nel girone D di Seconda categoria.

APIRO – Ancora una sconfitta per il Cupramontana. Nuovo passo falso per gli uomini di mister Scortichini che, dopo essersi lasciati scavalcare dall’Osimo Stazione, cedono il passo anche all’Apiro, mettendo a rischio la terza posizione in classifica (i Portuali sono vicinissimi, così come la Cameranese). Un match, quello giocato ieri, che si è concluso con un parapiglia fra le due squadre: sono volati spintoni, calci e pure qualche pugno. Domani, alla ripresa degli allenamenti, si valuteranno le conseguenze, sia della sconfitta che dell’accenno di rissa.

Cinque gol, tre dell’Apiro e due del Cupra, tutti segnati su azione seguente a calcio da fermo, racconta Fabio Venzanzoni sulla pagina Facebook dei tifosi. Sterile la reazione degli ospiti, tanti i falli, gioco interrotto di continuo e una fluidità di gioco sicuramente da rivedere.