Sassoferrato Genga, buone indicazioni dalle amichevoli

La squadra di mister Simone Ricci si sta preparando al meglio in vista del prossimo campionato di Eccellenza, in arrivo altri scontri "utili". Inseriti, intanto, i giovani Monacelli e Nucci

Calcio: il Sassoferrato Genga 2019/2020
Calcio: il Sassoferrato Genga 2019/2020

SASSOFERRATO – Quindici giorni di preparazione, tre amichevoli già disputate e altre in arrivo. Ci sta dando dentro il Sassoferrato Genga di mister Simone Ricci, con l’obiettivo di farsi trovare pronto in vista dell’inizio del prossimo campionato di Eccellenza, il secondo nella storia della società sentinate.

Rispetto ai convocati di inizio preparazione, la società ha aggiunto all’organico due fuoriquota classe 2001: Matteo Monacelli dal Gubbio e Alessio Nucci dal Matelica. Potrebbero esserci altri movimenti, ma solo per quanto riguarda il discorso fuoriquota.

Tre amichevoli, dicevamo, finora disputate. La prima contro la Jesina, formazione di categoria superiore (serie D), 2-0 la vittoria per i leoncelli, nonostante ciò il Sassoferrato Genga aveva già lanciato buoni segnali. Poi, altro “scrimmage” contro l’Atletico Gualdo Fossato (Prima Categoria umbra), e in questo caso vittoria sentinate per 4-1 con reti di Francioni, Battistelli, Monacelli e Federico Bonci. Quindi, ieri pomeriggio (13 agosto), i ragazzi di mister Ricci hanno giocato a Genga contro Le Torri Castelplanio (Prima Categoria marchigiana) con un risultato finale in proprio favore di 2-0 grazie a una doppietta di Procacci.

Il bomber Francioni in azione durante un’amichevole

«In questa circostanza, il mister ha provato qualcosa di nuovo rispetto alle prime due amichevoli – riferisce il direttore generale Cristian Appolloni, che poi ci informa sui prossimi impegni: – il 21 agosto giocheremo con il Cantiano (Promozione) a Genga, il 24 agosto con il Matelica (serie D) a Matelica e il 29 agosto parteciperemo al “Memorial Riccardo Pizzi” a Gualdo Tadino insieme alle squadre di Cannara (serie D), Gualdo Casacastalda (Eccellenza), Atletico Gualdo Fossato e Cerqueto (Prima Categoria umbra)».