Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

La Samb torna alla vittoria con il Castelnuovo Vomano

Dopo gli innesti di Frulla, Pica e Zanazzi, la Samb torna finalmente alla vittoria per 2-0 con il Castelnuovo Vomano. 3 punti che non muovono di certo la classifica, ma fanno ben sperare per il futuro

La Samb può tornare a festeggiare la vittoria sotto la propria curva (Foto uff. Stampa Sambenedettese)

SAN BENEDETTO DEL TRONTO- La Samb era attesa da un pronto riscatto dopo la brutta figura rimediata 7 giorni fa sul terreno del Matese. Con gli innesti di Frulla e Zanazzi oggi impiegati dal primo minuto e Pica arrivato nelle ultime ore, i rossoblù sono tornati alla vittoria e ad una buona prestazione in una gara che ha visto i padroni di casa partire subito forte e farsi pericolosi già al 2’ con Ferri Marini, impreciso. All’11’ però, è la volta del Castelnuovo a rendersi pericoloso con Ripa, che sfiora il palo della porta difesa da Knoflach. Al 18’ la Samb sfiora nuovamente la rete del vantaggio questa volta con De Sena. Al 20’ è capitan Angiulli a concludere di poco alto sopra la traversa con una delle sue conclusioni dalla distanza. Nella ripresa, la Samb parte subito forte, colpendo un palo con Alboni. La rete è nell’aria ed arriva al 50’ grazie a De Sena che mette in rete di testa un bel cross del nuovo arrivato Frulla. Al 58’ arriva il raddoppio degli uomini di Antonioli. È l’attaccante Ferri Marini, sempre uno dei migliori tra i rossoblù, a calciare di precisione e siglare la rete che mette l’ipoteca sul risultato finale. La Samb spinge ancora e si rende pericolosa con Di Domenicantonio che al 77’ conclude troppo debolmente verso la porta abruzzese. Gli ospiti cercano di riaprire la gara con D’Egidio, ma la sua conclusione termina alta. Nel recupero, da registrare una occasione per parte, la prima per gli ospiti che con Modugno al 91’, poi è Ferretti per la Samb al 93’ ad essere impreciso sotto porta. Allo scadere infine, rete annullata a Di Domenicantonio per fuorigioco. Samb che torna dunque alla vittoria, anche se la strada da percorrere è ancora molto lunga.

Questo il tabellino del “Riviera delle Palme”:

SAMBENEDETTESE-CASTELNUOVO VOMANO 2-0

SAMBENEDETTESE: Knoflach, De Santis, Alboni, Ferri Marini (67′ Di Domenicantonio), Zgrablic, Lorenzoni, Angiulli (19′ Lulli), Lisi, De Sena (35′ Ferretti), Zanazzi, Frulla (29′ Peroni). A disp: Bruno, Pica, Lulli, Ferretti, Amoruso, Di Domenicantonio, Svarups, Fabretti, Peroni. All: Mauro Antonioli.

CASTELNUOVO VOMANO: Greis, Pulsoni (67′ Ludovici), Sanseverino, Orlando, Marianeschi (75′ Camara), Terrenzio, D’Egidio, Alfieri, Ripa (37′ Modugno), Emili, Morelli (15′ Prestianni). A disp: Natale, Tancredi, Cangemi, Prestianni, Foglia, Ludovici, Ragni, Camara, Modugno. All: Guido Di Fabio

ARBITRO: Sig.Valerio Bocchini di Roma.

MARCATORI: 50′ De Sena, 57′ Ferri Marini.

AMMONITI: De Sena al 35′, Morelli al 38′, Orlando al 57’ e Ludovici all’80’.

Il centrocampista Luca Lulli, ritornato in questa stagione alla Samb (Foto Uff. Stampa Sambenedettese)

Soddisfatto a fine gara uno degli elementi più esperti della Samb, il centrocampista Luca Lulli: «Volevamo questa vittoria a tutti i costi. I 3 punti servivano a noi ed ai tifosi per sbloccarci a livello psicologico, perché era quello che secondo me mancava. Siamo davvero felici sia per noi che per il popolo sambenedettese. Siamo partiti tardi ma non è un alibi. Anche la società ha dovuto fare delle valutazioni veloci, ora sta avendo un po’ di tempo in più per agire sul mercato. Più siamo meglio è. Ci sono da recuperare molti punti, c’è da vincere un’altra partita mercoledì per dare continuità alla vittoria di oggi e soprattutto, c’è da lavorare tanto. Siamo stati bravi a trovare il gol all’inizio del secondo tempo, ed altrettanto bravi a mantenere il possesso dopo il secondo gol. Era inevitabile giocare contratti, a San Benedetto non riescono a giocarci tutti».