Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Samb, squadra in ritiro a Sefro in attesa del verdetto del Coni del 27 luglio

I rossoblù sono già partiti per il ritiro di Sefro per iniziare la nuova stagione. Il pensiero però, è rivolto alla decisione ultima del Collegio di Garanzia del Coni che si esprimerà nei prossimi giorni

Il Presidente Roberto Renzi rassicura la squadra

SAN BENEDETTO DEL TRONTO- La Samb è già al lavoro nel ritiro di Sefro (MC), in vista della prossima stagione. La truppa di mister Massimo Donati è partita ieri alla volta della piccola località di montagna per preparare nel migliore dei modi la stagione che verrà. È ovvio che la mente è rivolta alla decisione del Collegio di Garanzia del CONI che dovrà decidere in sede ultima, sul ricorso presentato dalla società contro l’ammissione dei rossoblù al torneo di LegaPro 2021/22. A questo proposito la società ha già inoltrato un nuovo ricorso, dimostrandosi fiduciosa nel lavoro svolto dai suoi legali per sistemare la situazione e rispondere punto su punto alle obiezioni mosse dalla FIGC.

Questa la nota della società: «La A.S. Sambenedettese, preso atto del provvedimento ricevuto dalla Federazione, ribadisce che presenterà ricorso al Collegio di Garanzia del Coni entro i termini previsti. La società ritiene di aver rispettato tutte le norme in materia fiscale e, assolutamente convinta della propria posizione, si appresta con serenità a far valere le proprie ragioni presso l’organo di competenza in questione. Si comunica, infine, che la pratica sarà seguita dallo studio legale DCF Sport Legal».  

Alcuni giocatori rossoblù durante un momento di relax

La squadra intanto sta continuando a lavorare, concentrata nel lavoro sul campo, anche se è ovvio che finchè non si saprà quale sarà il destino della squadra c’è un po’ di preoccupazione, anche perché nel gruppo ci sono alcuni elementi reduci da un’altra stagione più che travagliata. Questo il gruppo partito per Sefro agli ordini del nuovo mister Donati:

PORTIERI: Fusco, Scartozzi;

DIFENSORI: D’Ambrosio, Cristini, Di Pasquale, Scognamiglio, Scrugli, Delli Compagni, De Santis, Polito;

CENTROCAMPISTI: D’Angelo, Angiulli, Fazzi, Domizi, Shaka Mawuli, Cataldi, Casella, Pesciallo;

ATTACCANTI: Bacio Terracino, Cardoni, Rea, Sambou, Gaeta.

Nella lista naturalmente figurano tanti giovanissimi aggregati dalla Primavera ed in prova, quindi il gruppo verrà rinfoltito con nuovi acquisti che la società provvederà a mettere quanto prima a disposizione dello staff tecnico. Mister Massimo Donati è comunque molto carico per l’avventura appena iniziata: «È da un po’ che aspettiamo questo momento, dopo tante chiacchiere che si sono fatte. Alla fine noi dobbiamo rimanere concentrati sull’aspetto tecnico, su quello fisico. Da oggi si va in ritiro. Ieri abbiam fatto i test, sono andati molto bene. I ragazzi si sono presentati bene a questo appuntamento. Mi aspetto che anche nei prossimi giorni si possa fare un bel lavoro per prepararci per la stagione. La presenza del presidente è stata molto importante, perché ci ha confermato quello che già si leggeva, cioè che sono molto fiduciosi ed ottimisti su quello che sarà il prossimo grado di giudizio».

Il mister Massimo Donati pronto per iniziare la sua nuova avventura

«I ragazzi hanno già messo da parte la cosa» –  continua mister Donati – «pensando solo ad allenarsi al massimo. Siamo uno staff ed un gruppo che andranno dritti per dritti all’obiettivo del campo, che è quello di preparare bene la stagione, poi tutto il resto lo lasciamo da parte, sia perché non possiamo far niente, sia perché quando lavori, e lavori bene, si crea un gruppo, si crea entusiasmo, ed è quello che vogliamo fare, coinvolgendo tutti, da chi lavora dietro le quinte, a chi sta soffrendo da casa. Il nostro obiettivo deve essere questo: andare dritti per la nostra strada, cercando di portare tutti dentro con la massima serenità, perché alla fine tutto il resto poi non serve a niente».