Rugby, presentata in Regione l’amichevole tra Italia e Russia

Il 17 agosto a San Benedetto del Tronto si disputerà il test match tra Italrugby e Russia in preparazione alla Rugby World Cup 2019. Tra le autorità presenti alla conferenza di presentazione anche il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli

Un momento della conferenza stampa in Regione Marche

ANCONA- È stata presentata ieri in Regione Marche l’amichevole del 17 agosto, al Riviera delle Palme di San Benedetto del Tronto, tra Italrugby e Russia in preparazione alla Rugby World Cup 2019. Il “Cattolica Test Match”, così ribattezzato, tra italiani e russi è un appuntamento importante perchè successivamente all’amichevole il CT Conor O’Shea diramerà i convocati per il mondiale in Giappone. Ad introdurre la conferenza il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli:

«Siamo molto contenti di poter ospitare nelle Marche un evento di questa portata e unico in Italia. La Regione Marche investe nello sport in tutte le sue manifestazioni, dalle più piccole a quelle di valore internazionale come quella che presentiamo oggi, nella convinzione che rappresentino una dimensione di vita molto sentita dalla popolazione e che siano anche una grande opportunità per accendere i riflettori sul nostro territorio in termini di immagine e promozione del turismo».

Tante le altre presenze illustri al tavolo della presentazione tra cui Onorio Rebecchini, Vice Presidente della Federazione Italiana Rugby, Pier Luigi Barnabò, Direttore Eventi di FIR che negli ultimi anni sta riservando grande attenzione alle Marche, Pasqualino Piunti, sindaco di San Benedetto del Tronto, ed Emanuela Vecchiet, Direttore della comunicazione e relazioni istituzionali di Cattolica Assicurazioni.