Rugby, Jesi domina contro Formigine

Finisce 50-7 per il quindici di Mariano Fagioli, che chiude il primo tempo addirittura sul 43-0. «Mai vista una cosa simile in tutti miei anni di allenamento da coach, i nostri ragazzi sono stati eccezionali»

Il campo Latini, casa del Rugby Jesi
Il campo Latini, casa del Rugby Jesi

JESI – Vittoria schiacciante per la Rugby Jesi 70 contro gli Highlanders Formigine Rugby nell’ultimo turno del campionato di serie B. Eloquente il parziale dei primi 40 minuti di partita, di dominio assoluto: 43-0. Alla fine, dopo un secondo tempo in parità (7-7) finisce 50-7.

«Mai vista una cosa simile in tutti miei anni di allenamento da coach- commenta il tecnico del quindici jesino, Mariano Fagioli – senza togliere merito all’avversario, i nostri ragazzi sono stati eccezionali. Con determinazione, concentrazione ed umiltà hanno tenuto alta la nostra bandiera, la nostra grande forza è la difesa, e durante questo match ne abbiamo avuto la dimostrazione, grazie a un muro coeso ed una predominanza del pacchetto di mischia».

Nel secondo tempo comprensibile leggero calo di concentrazione e di ritmo, con l’avversario in meta, con pronta risposta jesina.