Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

I risultati della 15° giornata delle senigalliesi di Prima e Seconda Categoria

L'Arcevia subisce il quinto kappao di fila e viene risucchiato in zona playout. Rinviata la sfida della Castelleonese contro il Borghetto per neve, turno di riposo osservato dal Monserra. Nel girone C di Seconda un punto utile per Brugnetto (a Sirolo) e Belvederese (a Camerano). Cade l'Ostra con la Nuova Folgore

Il Suasa Stadium di Castelleone totalmente innevato

SENIGALLIA – Sembra un tunnel senza fine quello in cui si ritrova l’Avis Arcevia, che sabato, al cospetto del Borgo Minonna, ha incassato il quinto stop di fila in Prima/B. L’1-0 siglato da Piaggesi è valso il conseguente slittamento del team di Luigino Azzeri al tredicesimo posto della classifica in piena bagarre playout. Ed ora arriva la settimana di riposo forzato, laddove sarà importante ritrovare uomini ed energie fisiche e mentali per risolevarsi dopo un periodo decisamente negativo.

Non hanno giocato le altre due senigalliesi. La Castelleonese, a causa della copiosa nevicata caduta sul Suasa Stadium (foto, ndr), si è vista costretta a rinviare a data da destinarsi il match col Borghetto, mentre il Monserra ha osservato il turno di break. Sabato alle 14.30 la squadra di Lattanzi riceve il Moie Vallesina, i biancorossi invece sono di scena ad Ancona contro i Portuali.

Gare rinviate anche nel girone C di Seconda Categoria. Ferme ai box Olimpia Ostra Vetere (che avrebbe dovuto affrontare al Puerini il Pontesasso) e il Senigallia Calcio impegnato in trasferta a Fratte Rosa con il Torre San Marco.

Pareggio esterno a reti inviolate del Brugnetto sul campo della Nuova Sirolese, così come 2-2 pirotecnico tra Real Cameranese e Belvederese. Punto importante per i rispettivi sodalizi della Valle del Misa alla prima del 2019. Non è riuscita invece l’Ostra ad invertire il trend negativo, superata 3-0 nel capoluogo dalla Nuova Folgore, rimanendo così all’ultimo posto della classifica.

Nel prossimo turno, il primo del girone di ritorno, fari puntati sul derby Olimpia Ostra Vetere-Ostra che vale una bella fetta di torta in chiave salvezza.