Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

La Ristopro Fabriano vince anche gara-4 e vola in semifinale

I cartai si impongono ancora a Sant’Antimo al termine di un match combattuto e superano i “quarti” di finale per 3-1 nella serie. Prossimo avversario il San Vendemiano

Todor Radonjic va a canestro marcato da Milosevic (foto di Marco Teatini)

FABRIANO – Ed è semifinale per la Ristopro Fabriano. I cartai di coach Lorenzo Pansa hanno vinto anche gara-4 per 67-76 sul parquet della Geko Sant’Antimo e si impongono nella serie dei “quarti” di finale per 3-1 sui mai domi campani.

La Ristopro, dopo la sconfitta interna in gara-1, ha messo in fila tre successi consecutivi, di cui gli ultimi due in trasferta, a dimostrazione della grande caratura del gruppo, nonostante – anche oggi – l’assenza per infortunio di Marulli, Garri non entrato e Papa acciaccato.

Fabriano, in questa gara-4, è partita subito forte, raggiungendo ben presto un vantaggio in doppia cifra, con un massimo di +12. Ma alla Geko va dato il merito di non essersi mai arresa, recuperando punto su punto dopo l’intervallo lungo, riuscendo anche a passare avanti di tre nell’ultimo quarto. Ma, a tre minuti dalla sirena finale, ci ha pensato Radonjic con due triple di seguito a sigillare la vittoria fabrianese, fino al conclusivo 67-76.

In semifinale la Ristopro affronterà la Rucker San Vendemiano, che a sua volta ha eliminato 3-1 la Talos Ruvo di Puglia. Anche la serie semifinale sarà al meglio delle cinque partite e Fabriano avrà ancora il vantaggio del campo: si comincia domenica 30 maggio, in casa, al palasport di Cerreto d’Esi.

Geko Sant’Antimo – Ristopro Fabriano = 67-76 

Geko Sant’Antimo – Sperduto 18 (0/2, 6/9), Carnovali 11 (1/3, 3/5), Sabbatino 11 (4/7, 1/5), Milosevic 7 (3/5, 0/4), Vangelov 6 (3/5), Cantone 4 (2/3, 0/2), Dri 4 (2/6, 0/1), Bini 3 (1/3, 0/1), Sergio 3 (0/1 da tre), Ragusa (0/1 da due). All. Origlio

Ristopro Fabriano – Radonjic 22 (4/7, 3/5), Merletto 17 (2/8, 3/4), Scanzi 15 (6/14, 1/6), Papa 10 (2/2, 2/3), Cassar 7 (2/3, 0/1), Paolin 4 (1/4, 0/1), Boffelli 1 (0/1 da tre), Gulini, Garri ne, Di Giuliomaria ne, Caloia ne. All. Pansa

Arbitri – Lucotti (Mi) e Di Luzio (Mi)

Parziali – 10-22, 22-19, 24-17, 11-18