Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Ristopro Fabriano, la prima di Ciarpella in panchina

Dopo l’esonero di Pansa, il “vice” guiderà i cartai insieme a Bruno nel match in casa con la Next Nardò

Marco Ciarpella, 28 anni, all'esordio assoluto in serie A2, guiderà la Ristopro Fabriano (foto di Jacopo Pirro)

FABRIANO – Passa uno degli ultimi treni su cui la Ristopro Fabriano cercherà di salire lungo la strada per la salvezza. Dopo aver perso quello di domenica scorsa con la Stella Azzura Roma, domani – domenica 20 febbraio – in casa al PalaBaldinelli di Osimo (ore 17) i cartai proveranno a prendere quello con la Nex Nardò, formazione terzultima con 12 punti.

Nel momento sicuramente più delicato della stagione e con il fresco esonero di coach Lorenzo Pansa annunciato due giorni fa, la Ristopro affidata al vice Marco Ciarpella con Tommaso Bruno al fianco ha assoluto bisogno dei due punti per continuare a sperare, ingrassando una classifica asfittica che la vede all’ultimo posto in A2 con 6 punti.

“Spalle al muro” o “ultima spiaggia” sono i termini maggiormente ricorsi negli ultimi giorni per definire questa partita, e in effetti sembra proprio essere così.

Guardando in generale questa settima giornata di ritorno, si tratta di un turno particolare, in cui – a parte il match Fabriano vs Nardò di cui abbiamo parlato – si incrociano squadre della prima colonna della classifica con squadre della seconda colonna: il parquet dirà se verrà fuori qualche sorpresa.