Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Ristopro Fabriano, manca una settimana all’inizio del campionato di A2

La squadra di coach Pansa ha giocato due amichevoli ravvicinate con Ravenna per mettere a punto tutti i meccanismi

Il capitano Daniele Merletto durante l'amichevole a Cerreto con Ravenna (foto di Marco Teatini)

FABRIANO – La Ristopro Fabriano di coach Lorenzo Pansa, in vista dell’esordio nel campionato di A2 tra una settimana esatta, ha disputato due amichevoli nel giro di 48 ore per “testare” la squadra e mettere a punto tutti i meccanismi.

Entrambi gli “scrimmage”, giocati a porte chiuse, sono stati con il Ravenna, anch’esso team di A2: giovedì in Romagna, mentre ieri – sabato – al palasport di Cerreto d’Esi.

La prima amichevole, a Ravenna, è stata caratterizzata da due quarti equilibrati (il primo 18-16 e l’ultimo 27-28), mentre il secondo ha visto più frizzante Ravenna (25-12) e il terzo assai più intraprendente Fabriano (14-32), che ha avuto un Dwayne Davis da 29 punti. Il totale ha premiato Fabriano 84-88, ma non è certo il risultato che cercavano i due coach, quanto oliare i meccanismi delle rispettive squadre.

La seconda amichevole, a Cerreto, dopo 30’ di equilibrio, nel finale ha visto gli ospiti allungare e aggiudicarsi lo “scrimmage” per 74-83. La Ristopro (che ha avuto 22 punti da Arik Smith) ha tenuto il naso avanti a lungo, vincendo il primo quarto 23-22 e poi replicando l’andamento del punteggio nella seconda frazione conclusasi sul 39-37. I biancoblù si portano a +8 ad inizio terzo quarto, ma Ravenna reagisce e va in testa a fine terzo quarto (60-61). Nell’ultimo periodo scattano meglio i ragazzi di Lotesoriere, Fabriano rimonta fino a -3 ma i giallorossi ristabiliscono il margine nel finale. 

Per la Ristopro ora inizia il conto alla rovescia per l’esordio in campionato: domenica 3 ottobre alle ore 18 al PalaBaldinelli di Osimo arriverà la Stella Azzurra Roma.

Exit mobile version