Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Ristopro Fabriano: due giocatori positivi al Covid, altri in isolamento fiduciario

I loro sintomi sono sotto controllo. I "reduci" torneranno ad allenarsi in vista dell'inizio del campionato, domenica 29 novembre a Montegranaro

FABRIANO – La Ristopro Fabriano (basket, serie B) ha “resistito” senza positivi al Covid-19 per oltre tre mesi, ma alla lunga anch’essa ha “capitolato”. 

La società biancoblù, infatti, ha reso noto questa mattina – 22 novembre – che, in seguito a tamponi effettuati ieri (sabato) e giovedì, sono risultati positivi due giocatori della prima squadra, in più altri elementi (dovrebbero essere tre) del roster biancoblu sono in isolamento fiduciario su suggerimento dell’autorità sanitaria.

La società non ha reso noto i nomi, ma informa che i due positivi «sono monitorati e con sintomi sotto controllo, la situazione è costantemente supervisionata dal dottor Maicol Onesta, che ringraziamo per la disponibilità e l’esperienza messa a disposizione».

Galeotta, insomma, calendario alla mano, potrebbe essere stata la trasferta a Cento per i quarti di finale di SuperCoppa nel fine settimana scorso (in cui la Ristopro è stata sconfitta dalla Sebastiani Rieti), come anche accaduto – ad esempio – ad un’altra società come Nardò, tornata a casa con due positivi. 

Lo “stop” per Covid di mezza squadra non agevola certo il lavoro di coach Lorenzo Pansa, proprio nel momento in cui si entra nella settimana che precede l’inizio del campionato di serie B, con la Ristopro che sarà impegnata domenica 29 novembre a Montegranaro contro la Sutor (ore 17).

La società fabrianese comunica che «il resto della squadra, da domani (lunedì, nda), proseguirà gli allenamenti in totale osservanza dei protocolli».