Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

La Ristopro Fabriano spara a salve, Chieti vince

Nel big-match della seconda giornata di serie B, i cartai non brillano e cadono in Abruzzo contro i forti teatini

CHIETI – Un ottimo secondo quarto non può bastare alla Ristopro Fabriano per reggere il confronto a Chieti contro la forte e affamata Esa Italia degli ex Stanic e Gialloreto.

Padroni di casa sempre sopra nel punteggio (anche di 15), eccezion fatta per un unico vantaggio fabrianese (32-33 al 19′), a legittimare un successo ineccepibile, che “rimanda” Fabriano ma certamente non la “boccia”.

Il limite della Ristopro, stasera, 6 ottobre, è di non aver avuto la necessaria pazienza per attaccare le ostiche difese di coach Coen, che ha chiuso bene l’area con i suoi giganti (47-31 l’abisso a rimbalzo) e ingabbiato Garri, ingolosendo i cartai al tiro da fuori. E Fabriano si è fatta ingolosire, è mancata un po’ di pazienza e anche la mira (8/31 da tre). Finché ha retto la difesa, per trenta minuti, la Ristopro è rimasta comunque in partita (50-44 al 30′), ma nell’ultimo quarto gli errori offensivi – dettati talvolta dalla fretta – hanno esposto il fianco biancoblù alle scorribande dell’indomito Ruggiero, che ha condotto i suoi fino a +15 e alla conclusiva vittoria di Chieti per 73-60. Fabriano esce senza punti dal PalaTricalle, ma dimostrando comunque un grande atteggiamento contro una signora squadra come Chieti, lunga e profonda, a ragion veduta una delle favorite.

La Ristopro non ha mai mollato un centimetro, contribuendo a dar vita ad un match che per agone e intensità a tratti è sembrato da playoff, pur essendo soltanto la seconda giornata. Agonisticamente, dunque, un incontro godibile, arcigno, ben tenuto sotto controllo dalla coppia arbitrale. Fare tesoro degli errori e ripartire con identica grinta, è soltanto l’inizio della stagione.

ESA ITALIA CHIETI – RISTOPRO FABRIANO = 73-60

ESA ITALIA CHIETI – Ba 5, Meluzzi, Di Carmine 6, Gialloreto 6, Mijatovic, Rezzano 12, Stanic 11, Ponziani, Ruggiero 18, Raicevic, Sanna 15. All. Coen
RISTOPRO FABRIANO – Fratto 6, Pacini, Petrucci 6, Del Testa 14, Paolin 9, Merletto 10, Garri 13, Guaccio, Radonjic 2, Cianci. All. Pansa
ARBITRI – Spessot (Go) e Roiaz (Ts)
PARZIALI – 16-11, 19-24, 15-9, 23-16
PROGRESSIVI – 16-11 al 10′, 35-35 al 20′, 50-44 al 30′, 73-60 finale