Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Ristopro Fabriano, coach Pansa: «Bravi, ma adesso non abbassiamo la guardia»

Dopo la vittoria in gara-1 di finale per la promozione in A2, la squadra cartaia si prepara per gara-2, ancora in casa

Lorenzo Pansa, allenatore della Ristopro Fabriano, durante un time-out (foto di Marco Teatini)

FABRIANO – La Ristopro Fabriano ha “annerito” la prima casella nella serie (al meglio delle cinque partite) di finale per la promozione in serie A2 di basket. I cartai hanno vinto ampiamente gara-1 per 81-58 sulla Gesteco Cividale del Friuli.

«Siamo partiti bene, come volevamo, e per due tre volte nei primi due quarti abbiamo cercato di firmare uno “strappo” in nostro favore, ma fino all’intervallo, Cividale è sempre stata brava a ricucire – ripercorre il match coach Lorenzo Pansa. – Il break decisivo siamo riusciti ad assestarlo quando abbiamo controllato meglio i rimbalzi, limitando Battistini e trovando delle “corse” a tutto campo molto produttive. Siamo stati bravi a far andare la partita come volevamo, ma è solo la prima e non dobbiamo farci sorprendere in gara-2».

Gara-2 che è in programma subito, domani (martedì 15 giugno), ancora in casa (palasport di Cerreto d’Esi, ore 20) con un massimo di 225 spettatori ammessi nell’impianto e diretta su Lnp Pass.

«Non dovremo farci sorprendere – ammonisce coach Pansa – perché ogni partita fa storia a sé: le serie precedenti ce lo hanno insegnato».

Arbitreranno l’incontro i signori Pierluigi Marzo di Lecce e Donato Davide Nonna di Casamassima (Ba).