Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Riparte il campionato: Ascoli in campo contro la Ternana, subito titolare il nuovo attaccante Gondo

Si ricomincia. A tre mesi dalla sconfitta playoff subita contro il Benevento, l’Ascoli torna in campo nel campionato di serie B

L'attaccante dell'Ascoli Cedric Gondo

ASCOLI – Si ricomincia. A tre mesi dalla sconfitta playoff subita contro il Benevento, l’Ascoli torna in campo nel campionato di serie B. E lo farà domenica sera, 14 agosto, alle 20.30, nella sfida dello stadio Del Duca contro la Ternana. Un match che i bianconeri dovranno vincere, per cominciare nel migliore dei modi la stagione e provare a disputare un torneo di vertice. Mister Bucchi, eccezion fatta per il capitano Dionisi, squalificato, avrà tutta la rosa a disposizione e sicuramente ci sarà una bella cornice di pubblico.

Il volto nuovo

In attacco, sarà titolare il nuovo arrivato Cedric Gondo, emozionato alla vigilia del primo appuntamento stagionale. «Sono contento di iniziare questa avventura in una città molto carina, bella, tutti mi hanno accolto bene – racconta Gondo -. Da un po’ di tempo avevo avuto contatti con l’Ascoli, che aveva un forte interesse nei miei confronti, è quello che conta per un giocatore. Mi sono sempre allenato con la Cremonese, non ho disputato le amichevoli, però mi sento pronto. Conoscevo già De Paoli, con cui ho giocato due o tre mesi a Rieti e poi Dionisi, che a Rieti è conosciuto. Ho avuto l’occasione di stringergli la mano poco fa. Per forza devo essere pronto per la prima di campionato, non c’è tempo da perdere. Il destino fa cose strane, sono contento che domenica giochiamo contro la Ternana, in cui ho giocato all’inizio della mia carriera, ma ora penso a dare il massimo qui all’Ascoli. Gli obiettivi personali li ho, ma preferisco fare piuttosto che dire, darò il massimo per questa maglia, come faccio sempre – conclude Gondo -. Sarà un campionato duro, come quello passato, ma penso che se lavori e credi nella tua strada, qualcosa può succedere».

Il programma

Per quanto riguarda la prima giornata di campionato, si scenderà in campo già questa sera, con l’anticipo della prima giornata. E sarà una sfida tra due squadre che sicuramente lotteranno per la promozione. Al Tardini, infatti, il Parma riceverà la visita del neopromosso ma ambizioso Bari, alle 20.45. Domani sera, sempre allo stesso orario, andranno in scena altre tre partite: Como-Cagliari, Cittadella-Pisa e Palermo-Perugia. Domenica, alle 20.45, il resto del programma. Oltre a Ascoli-Ternana, quindi, spazio alle sfide Venezia-Genoa, Benevento-Cosenza, Brescia-Sudtirol, Spal-Reggina e Modena-Frosinone.