Sport

Raffaella Cerusico al Cus Ancona Volley femminile

Va a ricoprire l’incarico di direttore tecnico ma guiderà anche un gruppo del settore giovanile del Cus Ancona

Raffaella Cerusico

ANCONA – Colpo grosso del Cus Ancona volley femminile che in poche ore ha raggiunto l’accordo con Raffaella Cerusico, 55 anni, volto noto della pallavolo anconetana e non solo. Raffaella Cerusico andrà a ricoprire l’incarico di direttore tecnico ma guiderà anche un gruppo facente parte proprio del settore giovanile del Cus Ancona. Per tanti anni bandiere e capitana della Conero Volley, Raffaella Cerusico vanta una lunga esperienza sia come giocatrice ma anche come allenatrice della stessa Conero Volley società con la quale ha vinto il campionato di serie B2. Un arrivo quello al Cus Ancona che in qualche maniera chiude il cerchio come puntualizza la stessa. «Anni addietro c’erano stati dei contatti poi non se ne fece più nulla fino ai giorni scorsi quando Michele Pelosi mi ha contattata per spiegare il progetto del settore giovanile del Cus Ancona. È bastato sapere il nome dei tecnici presenti in società e l’entusiasmo dello intero staff tecnico per sposare questo progetto. Non vedo l’ora di cominciare», spiega.

E continua: «La prossima settimana andremo ad organizzare degli allenamenti congiunti con altre società poi i gruppi verranno divisi quanto basta per iniziare la stagione sportiva». Una cosa è certa: Raffaella Cerusico, lo scorso anno all’Ancona Volley, ha deciso di sposare questo progetto proprio per il fatto che il Cus Ancona punta al futuro cercando di valorizzare le proprie risorse umane: «Una società che si rispetti deve lavorare con i giovani è chiaro che occorre tempo ma il settore giovanile rappresenta il futuro di ogni singolo club. Questa è la filosofia che ho avuto modo di vedere all’interno del Cus Ancona grazie anche a Michele Pelosi responsabile della sezione con il quale mi sono trovata fin da subito sulla stessa lunghezza d’onda».

Ti potrebbero interessare

Pallavolo, male sia la Cucine Lube che la Cbf Balducci

Seconda sconfitta consecutiva per i cucinieri al primo match senza coach Blengini dimessosi in settimana. La squadra affidata a Romano Giannini ha perso in casa 3-0 con Verona come la Cbf Balducci eliminata dai playoff di A2F