Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Prima edizione del Trofeo Vesmaco “Sergio Rossi” Città di Senigallia: sorridono Rossi, Sorcionovo e Moroni

Gli atleti senigalliesi raccolgono diverse soddisfazioni al Pattinodromo Francesco Stefanelli, nell'evento organizzato dalla LunA Sports Academy

Uno scatto del Trofeo Vesmaco “Sergio Rossi” Città di Senigallia

SENIGALLIA – Adrenalina ed emozioni non sono mancate nella prima edizione del Trofeo Vesmaco “Sergio Rossi” Città di Senigallia. L’evento, una incredibile tre-giorni conclusa ieri – domenica 15 maggio -, si è svolto al Pattinodromo Francesco Stefanelli ed è stato organizzato dalla LunA Sports Academy. Sugli scudi i pattinatori senigalliesi Linda Rossi, Alice Sorcionovo e Filippo Moroni.

Presente all’evento anche il CT della Nazionale azzurra Massimiliano Presti, che ha commentato: «I nostri ragazzi stanno andando fortissimo e non posso che essere felice. C’è però anche un pizzico di preoccupazione, perché non sarà facile mantenere questo stato di forma fino agli Europei di settembre. In questi giorni a Senigallia hanno comunque fatto vedere grandi cose». Non potevano mancare alla cerimonia di premiazione il presidente del Coni Marche Fabio Luna, il vicesindaco di Senigallia Riccardo Pizzi, l’assessore Cinzia Petetta e il fiduciario di zona Vittorio De Salsi, insieme alla moglie e al nipote del fuoriclasse senigalliese Sergio Rossi, a cui è stato dedicato il trofeo. Ed ecco il resoconto delle gare.

1000 METRI SPRINT – Hanno battagliato i migliori 24 atleti delle categorie Seniores, Juniores e Allievi. Nel maschile, si è imposto Duccio Marsili della Mens Sana Siena, spuntandola sul compagno Giuseppe Bramante e sul francese Hugo Morin. Nel femminile, la senigalliese Linda Rossi ha battuto in ordine Asja Varani del Rolling Bosica e Manon Fraboulet del Team France.

500 METRI SPRINT – Nella categoria Senior maschile, Marsili ha sorriso nei confronti di Yvan Sivilier e Alessio Piergigli della LunA Sports Academy. Nella combinata, il toscano ha trionfato davanti al pattinatore della LunA. Asja Varani ha dominato la scena della categoria Seniores femminile. La pattinatrice ha sbaragliato la concorrenza anche nella combinata, arrivando davanti alle francese Pedronno e Fraboulet. Negli Juniores maschili, il senigalliese Filippo Moroni la spunta su Riccardo Ceola e Leonardo De Angelis, con il campione europeo del Bellusco che si impone nella combinata. Nella Juniores femminile, la LunA Sports Academy si è presa la scena: doppietta, grazie a una formidabile Alice Sorcionovo che supera Ilaria Carrer. Negli Allievi, esultano Alessandro Pusiol del New Roller Porcia e Rita Gianni della Mens Sana che si aggiudicano anche la combinata.

5000 e 3000 METRI PUNTI – Nella 5000 metri punti Allievi, trionfano Arthur Lebeaupin di Pole Espoire Bretagne e Margherita Minghi della Mens Sana. Nella 3000 metri punti dei Ragazzi, ecco Giorgio Ghisio Erba di Roma 7 Pattinaggio e Alessandra Moretti di New Roller Porcia.

CLASSIFICHE COMBINATE DELLE GARE DI FONDO – Primo posto nei Seniores per Giuseppe Bramante e Linda Rossi, negli Juniores per Manuel Ghiotti di Alte Ceccato Club e Siria Montico dello Speedy Wheels, negli Allievi per Arthur Lebeaupin e Margherita Minghi.

CLASSIFICA SOCIETA’ – Vince la Rolling Bosica, la LunA Sports Academy si accontenta di un prestigioso quarto posto.