Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Pallavolo, la Megabox Vallefoglia ci proverà contro Monza

La squadra di Bonafede chiude il trittico di match “impossibili” affrontando Monza del coach dorico Marco Gaspari dopo aver già perso con Novara e Scandicci. Si gioca sabato alle 17

Kosheleva sarà il ancora il capitano della nuova Megabox

VALLEFOGLIA – Seconda partita casalinga consecutiva per la Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia, che ospiterà al PalaCarneroli di Urbino sabato 18 dicembre alle 17 la Vero Volley Monza, una delle principali pretendenti allo scudetto 2021/22, al momento terza in classifica alle spalle di Conegliano e Novara.

Quanto alle marchigiane, la classifica è sempre strettissima, con cinque squadre in soli tre punti e il calendario a proporre anche, domenica, il confronto diretto tra Trento e Roma.  

Così racconta la settimana della sua squadra la capitana biancoverde Tatyana Kosheleva: «Questa partita per noi sarà una grande sfida e questo deve darci ispirazione a dare il massimo in campo, tutte insieme. Inoltre, giocando in casa, potremo contare sulla speciale atmosfera che si crea e il grande sostegno che ci fanno sentire i nostri tifosi. Spero e credo che questa partita possa essere piacevole e soddisfacente per noi contro una squadra così forte».

L’incontro contro le brianzole allenate dal tecnico dorico Marco Gaspari chiude un ciclo terribile che ha visto le biancoverdi affrontare in serie prima Novara e poi Scandicci. Nei due match già disputati la Megabox ha sempre perso 3-0 facendo bella figura in un set dei tre giocati. Il turno successivo tornerà ad essere più abbordabile giocando contro Roma.

È chiaro che la salvezza si giocherà negli scontri diretti.

Per quanto riguarda la Vero Volley Monza le rosablù, a caccia della settima vittoria di fila in Italia, vogliono dare continuità al trend positivo e puntare ad insediare la seconda piazza della graduatoria Novara, lontana tre punti. Di fronte alle monzesi, dopo la sfida contro le marchigiane, ci saranno prima le finlandesi di Salo il 21 dcembre alle ore 19, per la terza gara del girone B della CEV Champions League,