Sport

Pallavolo, la Megabox Vallefoglia conferma Giulia Mancini

Quarta stagione nelle Marche per la centrale di Aprilia. È lei la prima atleta italiana confermata nella squadra di Bonafede che va verso un profondo rinnovamento. Si giocherà ancora a Urbino

Giulia Mancini giocherà ancora a Vallefoglia

VALLEFOGLIA – Dopo Tatiana Kosheleva ecco Giulia Mancini. Non saranno molte le riconfermate in casa Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia che dopo aver confermato il suo fenomenale capitano Kosheleva già prima della fine della stagione e con l’atleta alle prese con il recupero dopo il grave infortunio al ginocchio, ha puntato sulla centrale classe ’98 ex Lardini Filottrano e Cbf Balducci Macerata. Per Mancini che con le Marche ha un legame particolare essendo stata allenata anche da un coach nostrano come Andrea Pistola ai tempi di Cuneo, sarà quindi la 4’ stagione nella nostra regione.

Titolare praticamente inamovibile costantemente preferita a Tonello, è destinata a crescere ancora dopo la prima stagiona da titolare in massima serie nella quale è stata poco coinvolta in attacco anche se ha realizzato complessivamente 149 punti, 67’ nella classifica delle migliori marcatrici della stagione conclusa, ma a muro si è dimostrata molto presente. «A Vallefoglia mi sono trovata molto bene – ha detto – è una società molto organizzata e che aspira a migliorare giorno dopo giorno. Il presidente Ivano e sua moglie Luisa fanno trasparire sempre un’aria familiare all’interno della società».

Sulla sua conferma coach Fabio Bonafede non ha mai avuto dubbi e Mancini potrà quindi giocare il derby con Macerata in massima serie dopo quelli giocati in maglia arancionera.

Radio mercato dà un’altra ex arancionera come Melissa Martinelli pronta a passare in biancoverde mentre il percorso inverso lo potrebbe fare il libero Silvia Fiori.

Quello che appare certo è che la Megabox sarà costretta ad emigrare ancora ad Urbino per giocare le proprie partite interne. L’impianto di casa a Vallefoglia non è pronto e la città ducale ha accolto bene la squadra del patron Angeli. Il sodalizio è destinato a proseguire.

Ti potrebbero interessare

Pallavolo, la Megabox ritrova Kosheleva

La campionessa russa ha smesso col volley giocato ma lavorerà in società e contribuirà alla crescita del club del settore giovanile. La marchigiana Alice Torcolacci è il primo nome nuovo del rinnovato roster