Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Calcio, tra Montevarchi e Vis Pesaro termina 1-1

Succede tutto nella ripresa. Vantaggio iniziale dei padroni di casa a cui risponde Tonso venti minuti più tardi

Secondo pareggio consecutivo per la Vis Pesaro. Dopo quello con la Carrarese di sette giorni fa la squadra pesarese impatta 1-1 in trasferta sul campo dell’Aquila Montevarchi. Dopo un primo tempo a secco di reti, ma con i padroni di casa a fare la differenza con un buon dominio in fase offensiva e con la Vis a reggere duro in difesa la partita si stappa nella ripresa.

Nel secondo tempo, a passare per prima in vantaggio è proprio la formazione toscana. Al 56° cross dal laterale di Bassano, palla in piena area vissina e Gambale che di testa gonfia la rete biancorossa. Nell’occasione male la marcatura dei difensori pesaresi che lasciano completamente libero di colpire l’attaccante avversario. La Vis prova a reagire e lo fa con l’ingresso in campo di 4 giocatori (prima Tonso, De Respinis e Saccani e poi qualche minuto più tardi Marcandella). Al 74° arriva il pareggio biancorosso. Tanta qualità nell’azione del gol, bravissimo Saccani che sulla fascia si smarca da 3 uomini, cross dal fondo e l’argentino Tonso si fa trovare pronto in area gonfiando la rete avversaria con una mezza rovesciata da terra. Nel finale di partita la Vis ha la clamorosa occasione per vincere la partita ma al 94° Saccani spreca una clamorosa occasione per portare a casa i 3 punti.

Vis Pesaro e Montevarchi che restano appaiate a quota 20 punti in classifica dopo il punto da entrambe conquistato.