Sport

Basket, VL ko dopo un supplementare con Treviso

La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro alla Vitrifrigo Arena contro la Nutribullet Treviso non conquista i due punti

Lamb al tiro

Un ko pesante per la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro che, nonostante affrontasse una Treviso rimaneggiata dal Covid e arrivata a Pesaro con assenze importanti, non riesce a ritrovare la vittoria e perde in casa dopo un tempo supplementare al termine di una partita dal punteggio alto. Nel finale di 105 a 108 in favore della formazione veneta spicca in casa VL la grande prestazione di Doron Lamb autore di 27 punti con un ottimo 7 su 11 da tre punti. Una presentazione però che viene offuscata dal grande collettivo di Treviso. La squadra di coach Max Menetti porta in doppia cifra 5 giocatori ma 4 di loro scollinano sopra quota 20 punti. Grande prova del giovane Giordano Bortolani con 23 punti, oltre a Sokolowski, Imbró e Jones che segnano rispettivamente 21, 23 e 22 punti. La VL oltre a Lamb porta in doppia cifra Moretti (14), Delfino (13), Larson (14) e Zanotti (12). Prove opache per Jones e Sanford rispettivamente con 8 e 6 punti.

Al termine della partita coach Banchi ha parlato così della sconfitta. «Complimenti ai nostri avversari per la partita di grande orgoglio e qualità nonostante le assenze. Faccio ammenda per non essere riuscito a dare le componenti tecniche ma soprattutto mentali per approcciare la gara con il dovuto atteggiamento come dimostrano l’inizio del match e anche del secondo tempo. Va fatta una riflessione sui motivi che ci hanno portati a fornire una prestazione del genere».

Per la VL, dopo il bel exploit di due settimane fa contro Milano, si tratta del terzo ko consecutivo dopo le due trasferte in pochi giorni della passata settimana contro Brescia prima e Trieste poi. Ora per la squadra di Banchi la classifica si fa nuovamente preoccupante con i pesaresi che si trovano a 12 punti e hanno dietro a se solamente Fortitudo e Cremona con 10 punti.

Ti potrebbero interessare