Sport

Pallavolo, la Videx finalmente da 3 punti in A2 maschile

Fari puntati sulla A1 femminile: la Megabox ospita le campionesse d’Italia di Conegliano. Cucine Lube gioca lunedì la semifinale della SuperCoppa a Cagliari contro Modena

La Videx Grottazzolina passa a San Donà di Piave

URBINO – A distanza di 4 giorni dal turno infrasettimanale riparte la carovana della serie A1 Femminile. La Megabox Vallefoglia che già ha incrociato i guantoni con Scandicci mercoledì attende alle 17 un altro avversario top, il più titolato e da battere, la Imoco Conegliano campione d’Italia in carica.

Le biancoverdi attendono la squadra del coach campione del mondo con la Serbia Santarelli che in estate ha cambiato tre elementi importanti come Egonu, Sylla e Folie rinnovando in parte un sistema di gioco che tuttavia continua a basarsi sulla fenomenale palleggiatrice polacca Wolosz, il libero De Gennaro col ritorno in Italia di Isabelle Haak. Coach Mafrici ha finalmente a disposizione la palleggiatrice statunitense Micha Hancock ma difficilmente il tecnico la getterà subito nella mischia.

Impegno complicato anche per la Cbf Balducci che dopo aver ottenuta la prima storica vittoria in A1 a spese della Bartoccini Perugia è di nuovo di scena in Piemonte, dopo Novara va a Chieri, con l’obiettivo di rendere la vita più difficile alla squadra di Bregoli di quanto non abbia fatto nei confronti della Igor. Si gioca alle 17. Mercoledì tutti di nuovo in campo per il turno infrasettimanale con la Cbf Balducci che ospiterà Il Bisonte Firenze mentre la Megabox Vallefoglia andrà a Pinerolo con diretta su Raisport.

Nell’anticipo di A2 maschile di sabato sera la Videx Grottazzolina. in terra veneta coglie il primo successo da tre punti della stagione (23-25; 22-25; 20-25). Breuning 22 punti è il solito protagonista tra i grottesi. Domenica 6 novembre si torna al PalaGrotta: alle ore 16 il match valido per la quinta giornata contro la Cave del Sole Lagonegro.

In A3 maschile torna finalmente in campo la Med Store Tunit dopo aver saltato 3 partite per il focolaio Covid che ha colpito il gruppo squadra. La squadra è in campo alle 18 a Brugherio per la 5° giornata di campionato di Serie A3 Girone Bianco. La squadra lombarda ha fin qui ottenuto due vittorie e due sconfitte ma è da segnalare che entrambe le vittorie sono arrivate proprio tra le mura amiche. Non sarà facile quindi per i biancorossi, che però affronteranno la trasferta con la voglia di tornare in campo e riprendere il cammino in campionato interrotto dopo la vittoria all’esordio contro San Giustino e la sconfitta patita in casa per mano di Parma.

Trasferta in terra emiliano-romagnola per la Vigilar Fano che alle ore 16 renderà visita al Geetit Bologna, una sfida tra due compagini che in queste prime quattro giornate hanno compiuto il percorso opposto. I bolognesi hanno approcciato il campionato con una vittoria per poi proseguire con tre sconfitte consecutive, Fano invece ha iniziato male per poi ergersi da protagonista.

Per i virtussini, comunque, la trasferta in terra bolognese appare insidiosa in quanto i fanesi si troveranno di fronte un avversario arrabbiato oltrechè voglioso di rifarsi, pronto peraltro a schierare in campo per la prima volta l’esperto argentino Bruno Vinti

Lunedì 31 alle 17.30 la Cucine Lube gioca a Cagliari la semifinale di SuperCoppa contro Modena. Nell’altra semifinale si sfideranno a seguire Trento e Perugia. Martedì la finalissima che assegnerà il primo trofeo stagionale. I cucinieri ci arrivano dopo due sconfitte in SuperLega contro Monza e Perugia ma forti del precedente recente proprio in campionato a loro favorevole contro Ngapeth e compagni.

Ti potrebbero interessare

La Yuasa Grottazzolina in corsa per la Superlega

La squadra di coach Ortenzi sfida Siena per gara 1 in un PalaGrotta tutto esaurito. In A3 la Banca Macerata alla “bella” a Mantova mentre Fano è in semifinale. A Piacenza la Cucine Lube lunedì a caccia della semifinale

Pallavolo, la Cucine Lube ha ritrovato il sorriso

La squadra di coach Romano Giannini domina in casa contro Cisterna e resta in corsa per il 5’ posto. Ora a Piacenza la sfida decisiva. Male la Yuasa a Ravenna. Macerata e Fano vincono in A3. Verdetti previsti nel prossimo turno