Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Pallavolo, tutte vincenti le capoliste di serie B maschile

Restano Bontempi e Paoloni in testa alla B Maschile. Pesaro vince solo al tiebreak. La Battistelli (B1F) sfiora l’impresa contro Perugia. Prima vittoria da tre punti per la Sistema X Collemarino (B2F)

Prima vittoria da 3 punti per la Sistema X Collemarino in B2 F

ANCONA – La 6’ giornata di serie B maschile gir. G prevedeva la trasferta per le tre capoliste appaiate in vetta. La Paoloni Macerata ha espugnato il campo di Alba Adriatica per 3-0 con partita lottata solo nel 3’ set. La Bontempi Ancona ha vinto 3-1 a Porto Potenza dopo aver perso il 1’ set. La Montesi Pesaro ha violato, ma solo al tiebreak, il campo di San Giovanni in Marignano.

Nelle altre partite del turno spicca il successo esterno di Civitanova sul campo di Osimo sempre al tiebreak, il successo pieno della Nova Volley Loreto nel posticipo domenicale contro Bellaria e la sconfitta al tiebreak della Sabini a San Marino. In classifica, quindi, guidano a 15 punti Paoloni e Bontempi, un punto in più della Montesi. Segue San Marino che guida il lotto delle inseguitrici.

In B1 Femminile gir. E la Battistelli Termoforgia, sotto 0-2 in casa contro la capolista Perugia, ha limitato i danni ottenendo un punto e allungando la partita al 5’. I playoff distano 5 punti per le ragazze di coach Secchi. Bene la Pieralisi Jesi che, perso il 1’ set ha poi superato con merito Isernia per 3-1. Ancora una sconfitta per la Energia 4.0 Volley Angels sul campo di Pomezia. Le due marchigiane sono entrambe in zona rossa.

In B2 Femminile girone H prima importante vittoria da 3 punti per Collemarino che ha superato Volley Team Bologna per 3-1 mentre la Bcc Fano ha addirittura espugnato il campo di Cattolica per 3-0 rilanciandosi entrambe in zona salvezza. Nel girone L ha riposato la capolista Corplast Corridonia: Porto Potenza ha perso a Fasano 3-0 mentre Pagliare ha battuto Bisceglie al tiebreak.

In classifica la Corplast resta capolista solitaria. Porto Potenza si sta facendo risucchiare in zona retrocessione da dove sta cercando di riemergere Pagliare.