Sport

Pallavolo SuperLega, definiti i roster è la notte dei calendari

In serata la Lega Volley diramerà il calendario della prossima SuperLega nella quale la Cucine Lube parte da campione in carica

Oggi è il giorno del calendario di SuperLega maschile

CIVITANOVA – I principali club italiani di SuperLega si sono ritrovati a Bologna presso la sede della Lega Volley per il tradizionale appuntamento di definizione dei prestiti e di consegna dei roster ufficiali.

Ora è tutto chiaro quindi circa i protagonisti che animeranno la prossima SuperLega ma anche i tornei di A2 e A3 maschili.

Nella serata poi avverrà la pubblicazione del calendario che stabilirà il cammino di regular season. Si comincerà il 2 ottobre e la Cucine Lube parte con lo scudetto cucito sul petto e conquistato lo scorso 11 maggio.

Proprio i campioni d’Italia, tra i top team, sono la formazione che ha cambiato di più in un’idea di ringiovanimento del roster che ha previsto l’addio di due big come Lucarelli e Simon entrambi passati a Piacenza che punta al ruolo di rivelazione, Kovar, Marchisio e poi capitan Juantorena la cui uscita invece non era prevista. Dentro una pattuglia di giovani talenti da consacrare al volley di livello mondiale.

ROSTER CUCINE LUBE 2022/23

Palleggiatori: Luciano De Cecco, Daniele Sottile; Opposti: Ivan Zaytsev, Gabi Garcia Fernandez; Schiacciatori: Mattia Bottolo (nuovo, dalla Kioene Padova), Mattia Gottardo (nuovo, dalla Kioene Padova), Aleksandar Nikolov (nuovo, da Long Beach), Marlon Yant;  Centrali: Simone Anzani, Barthelemy Chinenyeze (nuovo, dall’Allianz Milano), Enrico Diamantini, Isac Viana Santos (nuovo, dal Sada Cruzeiro); Liberi: Fabio Balaso, Francesco D’Amico (nuovo da Agnelli Tipiesse Bergamo); Head coach: Gianlorenzo Blengini; Secondo allenatore: Romano Giannini

Oltre agli emiliani di coach Lorenzo Bernardi la prima avversaria è sempre la Sir Safety Perugia che ha cambiato qualcosa a partire dalla guida tecnica e che appare una squadra anche fisicamente molto prestante oltre che tecnicamente molto importante. Del resto gli umbri hanno dominato anche la regular season della passata stagione per poi però cedere nel finale. Modena deve ritrovare regolarità e quadratura mentre la Itas Trentino sempre guidata da Michieletto ha maturato un ulteriore anno di esperienza ad altissimo livello e sarà un avversario difficile per tutti. In coda Cisterna, Padova, Siena e Taranto lotteranno per il pass per la permanenza tra i big.

Ti potrebbero interessare

Pallavolo, la Megabox ritrova Kosheleva

La campionessa russa ha smesso col volley giocato ma lavorerà in società e contribuirà alla crescita del club del settore giovanile. La marchigiana Alice Torcolacci è il primo nome nuovo del rinnovato roster