Continuano gli incentivi Citroen
Continuano gli incentivi Citroen
Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Pallavolo, la ripartenza della B è ricca di sorprese

In campo dopo un mese, lo stop ha regalato grande equilibrio e rimescolato le classifiche. Il punto sulle marchigiane di Serie B

Un momento del derby Loreto-Pesaro

PESARO – I dubbi sullo stato di salute delle rispettive squadre avranno tolto il sonno a quasi tutti gli allenatori. La Montesi Pesaro capolista in B maschile girone G dopo il successo nel recupero contro San Marino di certo non si attendeva di perdere partita e primato al PalaSerenelli di Loreto. Oggi alle 21 a San Marino gioca un altro recupero per ritrovare il primato. Invece la Nova Volley merita la copertina della settimana grazie al successo per 3-1 che rilancia gli uomini di Ippoliti in ottica salvezza grazie a 4 punti di vantaggio sulla zona rossa.

In vetta solitaria dopo il 1’ turno di ripartenza c’è la Paoloni Macerata grazie al successo al tiebreak a San Giovanni in Marignano con un punto sulla squadra di Fabbietti e due sulla Bontempi Ancona corsara a Osimo. Civitanova vincente nettamente contro Bellaria prosegue la striscia positiva. Vittoria esterna pesante in ottica salvezza per la Sabini Castelferretti nello scontro diretto in casa del Volley Potentino.

In B1 Femminile girone E la Battistelli Termoforgia Clementina si regala un sabato al top battendo al tiebreak il Nottolini rilanciandosi anche in ottica salvezza. Ha fatto bella figura senza ottenere punti la Pieralisi Jesi che ha perso in casa 3-1 contro la 3M Perugia sempre più capolista con 5 punti di vantaggio sulle più immediate inseguitrici. Nulla a fare per la Energia 4.0 Porto San Giorgio battuta anche a Chieti e sempre più ultima e molto staccata dalla salvezza rappresentata dalle altre due marchigiane. Jesi ha 4 punti di margine, la Clementina addirittura 6 lunghezze, le stesse che la separano dai playoff.

In B2 Femminile girone H Collemarino fa l’impresa di battere la Teodora Sett. Giov. 3-1 e seconda forza del campionato. La salvezza ora dista 3 punti per la squadra di Cremascoli e sognare è possibile. Nel girone L fanno festa sia Corridonia sempre seconda a 3 punti da Teramo che ha battuto nettamente Porto Potenza. Tre punti di speranza per Pagliare ora a un punto dalla zona salvezza.