Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Pallavolo, Sinead Jack: «La Megabox Vallefoglia è già un bel gruppo»

La centrale di Trinidad e Tobago in forza alla formazione di Bonafede si è ambientata in città e con il gruppo biancoverde. La squadra lavora forte. Martedì 28 settembre la presentazione a Urbino

La centrale Sinead Jack racconta il primo mese di lavoro

VALLEFOGLIA – Prosegue la preparazione precampionato della Megabox Vallefoglia, che dopo la seconda sgambata con la Bartoccini Perugia ha disputato un ulteriore test sempre con la formula dell’allenamento congiunto, a Sassuolo contro le colleghe di A1 della Èpiù Casalmaggiore.

La centrale Sinead Jack-Kisal, una delle molte nuove arrivate ma rispetto alle altre compagne alla prima esperienza in Italia, dopo il suo primo mese a Vallefoglia si conferma contenta dell’esperienza. «La prima settimana di allenamenti è stato parecchio difficile, – ha detto – perché venivo da quattro mesi nei quali non avevo toccato la palla, ma già dalla seconda settimana è andato tutto molto meglio, ho ripreso confidenza con il gioco e ho ritrovato il mio ritmo. Le mie compagne sono super amichevoli e accoglienti, mi sento come le conoscessi da sempre. Stiamo lavorando duramente, siamo tutte concentrate e ci alleniamo al massimo per raggiungere i nostri obiettivi stagionali. Fabio Bonafede ha un bel carattere, ed ho grande rispetto per lui perché si sforza sempre di parlare inglese durante gli allenamenti per mettere il più possibile a nostro agio noi straniere. Non succede spesso di vedere un allenatore che esce dalla sua comfort zone per far sentire le giocatrici straniere come benvenute. Vallefoglia mi piace molto, non c’è traffico, tutto ciò di cui hai bisogno è vicino, per esempio il supermercato o le gelaterie. Anche la gente è molto amichevole».

Oltre agli appuntamenti sportivi, la società ha fissato anche un appuntamento ufficiale con la presentazione alla stampa e alle autorità fissata per martedì 28 settembre alle 19 ad Urbino presso l’Urbino Resort – Tenute Santi Giacomo e Filippo.

Exit mobile version