Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Pallavolo, la serie B cambia formula

La Fipav accorcia la stagione in maniera discutibile. Tante le escluse eccellenti: Osimo in B Maschile, Fermo in B2 Femminile. Sperano di proseguire la Lardini Filottrano e la Sampress Loreto

Il derby Loreto-Osimo in B maschile

OSIMO – La decima giornata del campionato di serie B maschile e femminile ha coinciso per molte squadre con l’ultimo turno senza saperlo.

A sorpresa, infatti, la Fipav ha revisionato i criteri per l’ammissione alla seconda fase dei campionati escludendo alcune squadre, le ultime classificate, dalla possibilità di giocare la 2’ fase.

Tra le escluse eccellenti in B maschile c’è la La Nef Libertas Osimo che ha chiuso al 6’ posto il girone F1 nonostante il successo di sabato scorso. Sorte simile potrebbe toccare alla Sampress Loreto che si gioca la volata finale con la Iseini Alba Adriatica. I neroverdi loretani giocano venerdì alle 20.30 contro Volley Potentino al Palaserenelli l’unica chance per aggiungere altri punti alla propria classifica. Una delle due chiuderà anzitempo la stagione.

Nel girone F2 la Montesi Pesaro dovrà guardarsi alle spalle ma ha molti match da dover recuperare.

In B1 Femminile girone D1, quello con le marchigiane, l’esclusa eccellente potrebbe essere la Lardini Filottrano che ha 3 incontri da dover ancora disputare, i match interni con Cesena ed Imola (venerdì 2 aprile alle 18) e il derby a Jesi.

La Pieralisi Jesi ha 2 punti più delle filottranesi e ben 5 partite da giocare. Nessun problema invece per la capolista Battistelli Clementina.

In B2 Femminile, la Don Celso Fermo è già ai saluti. Una delle due tra Fano e Corridonia rischiano di far “compagnia” alla già eliminata Cattolica. Salva invece Pagliare.