Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Pallavolo, La Megabox Vallefoglia con una maglia per il territorio

Le biancoverdi disputeranno il precampionato che la condurrà alla stagione di serie A1 con una maglia che lo sponsor tecnico ha realizzato per evidenziare il legame della squadra al proprio territorio

La Megabox Vallefoglia alla presentazione in Comune

VALLEFOGLIA – Non solo la sostanza ma anche la forma è all’attenzione della Megabox Vallefoglia che rappresenta le Marche, dopo un anno di assenza, in serie A femminile.

La presentazione della maglia che sarà utilizzata in precampionato si è tenuta nel municipio di Vallefoglia, alla presenza del Sindaco Palmiro Ucchielli, del vicesindaco Barbara Torcolacci e dell’assessore allo Sport Mirco Calzolari. Presenti i referenti di zona di Erreà Sport e ovviamente la Megabox era al completo, guidata dal presidente Ivano Angeli e dall’allenatore Fabio Bonafede.

Ivano Angeli ha ringraziato, con una punta di emozione, l’amministrazione di Vallefoglia: «Il mio progetto sportivo è nato per unire e radicarsi nel nostro territorio, ed è per questo che essere ospitati nella sala del Consiglio comunale ha un significato molto importante per tutti noi. Ringrazio l’azienda Prodi Sport ed Erreà per averci coinvolto in questa iniziativa, che ci piace particolarmente proprio perché va nella direzione di rafforzare le nostre radici. La maglia dovrà ricordare a tutti coloro che la indosseranno che rappresentiamo una comunità e che speriamo di portare il suo nome in giro per l’Italia al più alto livello possibile».

Coach Fabio Bonafede ha ricordato che «sono tre anni che sono qui, ed ogni anno per noi è un debutto. Stavolta siamo in A1, l’asticella si alza ancora, ma devo subito dire che ringrazio questa città che ci mette a disposizione strutture e organizzazione tali per cui a noi resta solo di concentrarci sul nostro lavoro in tutta tranquillità. Quanto alla maglia dedicata a Vallefoglia, è un simbolo importantissimo di un concetto che ci siamo già cuciti tutti addosso come un’altra maglia: l’identificazione stretta con la nostra gente, con la città in cui viviamo e lavoriamo. Vogliamo portarne alti i colori e onorarla in tutto il campionato». Il programma del precampionato nel quale utilizzare la nuova divisa prevede l’esordio al PalaMondolce di Urbino mercoledì 15 settembre la Bartoccini Fortinfissi Perugia, cui poi le tigri faranno visita sabato 18 a Perugia. Seguirà il confronto con la Èpiù Casalmaggiore, mercoledì 22 settembre a Sassuolo. La serie di impegni si chiuderà con il torneo di Firenze, dove venerdì 1 e sabato 2 ottobre le ragazze biancoverdi affronteranno altre tre formazioni di massima serie: Bisonte Firenze, Savino Del Bene Scandicci e Acqua&Sapone Roma. Il campionato di A1 prenderà il via nel weekend successivo, sabato 9 e domenica 10 ottobre, con le tigri in trasferta sul campo delle campionesse della Imoco Conegliano.