Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Pallavolo, la Megabox Vallefoglia all’esame Novara nell’anticipo di sabato

Nelle ultime 4 giornate del girone di andata la squadra di Bonafede affronta tre big assolute (Novara, Scandicci e Monza) prima di chiudere con Roma. Scola sempre fuori. Fiori, libero: «Affrontiamo uno squadrone»

Silvia Fiori, libero Megabox

VALLEFOGLIA – Alla luce del programma dei prossimi incontri che attende la Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia, la vittoria casalinga su Perugia assume un peso anche maggiore per le biancoverdi che sono sempre alle prese con l’emergenza in regia.

Berasi si sta rivelando all’altezza della responsabilità di guidare la squadra in una categoria nella quale è esordiente come la A1 ma il problema resta e il totale riserbo non fa presagire nulla di buono, ormai è fuori da quasi un mese. La società è sul mercato ma per il momento non sono previste ufficializzazioni.

Il campionato prosegue con le effettive che ha a disposizione e le prossime saranno tre partite di grande difficoltà contro le primissime della classifica, tutte anticipate al sabato. Si comincia sabato 4 dicembre alle 19 a Novara contro la Igor Gorgonzola, una delle grandi della pallavolo italiana ed europea, seconda in classifica in campionato a sei lunghezze dalla Imoco Conegliano, ma con due partite disputate in meno. Seguiranno due durissimi impegni casalinghi con Scandicci (sabato 11 alle 20.30 con diretta su RaiSport) e Monza (sabato 18 alle 17).

Per uno dei due liberi della Megabox, Silvia Fiori: «Dopo una vittoria, specialmente una come quella con Perugia che ci ha fatto guadagnare tre punti vitali per la nostra classifica, il lavoro in allenamento viene svolto in un clima e con un morale molto più sereno. Abbiamo lavorato molto duramente, spingendo un sacco in ogni seduta. Di fronte a noi sabato troveremo un vero e proprio squadrone, che può vantare praticamente due sestetti di alto livello. Anche la nostra rosa, però, è piuttosto lunga, e penso anche che, se riusciremo a mettere sin dall’inizio la partita sul verso giusto, potrebbero crearsi situazioni interessanti per noi».