Sport

Pallavolo: Mattia Gottardo, neo atleta della Cucine Lube, sul tetto d’Europa

Protagonista con la Nazionale U22, l’ex Padova in prestito a Civitanova festeggia: «Grande impresa. Ora voglio migliorarmi e vincere con la Lube!»

Mattia Gottardo campione d'Europa U22

CIVITANOVA – Nemmeno il tempo di approdare in maglia Cucine Lube che già Mattia Gottardo ha conosciuto il sapore dolce della vittoria anche se con la Nazionale.

Il laterale cresciuto nelle giovanili della Kioene Padova e distintosi per atletismo e temperamento ha centrato un altro exploit internazionale. Dopo il titolo iridato Under 21 conquistato con la Nazionale giovanile lo scorso anno, ieri l’atleta veneto classe 2001 è salito sul tetto d’Europa con l’Italia Under 22 liquidando la Francia per 3-1 nella resa dei conti e vincendo la rassegna continentale in Polonia.

Un grande successo ottenuto in una giornata memorabile per la pallavolo tricolore. In simultanea sono arrivate anche l’affermazione dell’Italia U18 all’Europeo in Finale con la Francia (3-0), il colpaccio della selezione femminile Juniores, che ha messo in bacheca la sua prima VNL superando il Brasile 3-0, e l’impresa delle Azzurrine agli Europei Under 21 nella Finalissima con la Serbia (3-2). Per Gottardo la gioia è indescrivibile: «dedico questa bella impresa alla mia famiglia che mi ha sempre sostenuto e al mio miglior amico Debe! La fiducia è cresciuta di partita in partita».

Dopo il Mondiale U21, ora l’Europeo U22, cresce l’attesa per cominciare la stagione di Superlega con la maglia dei campioni d’Italia. Nelle prossime ore verrà stabilito il calendario. «Attendo con entusiasmo la nuova avventura con la Lube, ma ogni successo, per quanto importante, dopo qualche ora fa parte del passato. Andrò a Civitanova per dare il massimo, migliorarmi e cercare di vincere nuovi titoli».

La Cucine Lube versione 22/23 sarà anche più giovane del previsto con Yant, Gabi Garcia e l’altro neo arrivato Bottolo tra i sicuri protagonisti ai quali si è aggiunto all’ultimo anche Nikolov ingaggiato per supplire alla partenza del capitano Juantorena. «Da un lato avrei voluto giocare almeno per un anno con Juantorena, ma va detto che oltre al mio amico Mattia Bottolo, atleta campione d’Europa con la Nazionale seniores, avrò al mio fianco altri compagni di grande qualità come Marlon Yant e Alex Nikolov, che conosco da tempo e che sono felice di avere dalla mia parte del campo a iniziare dalla prossima stagione!». Le avversarie alla conquista dello scudetto sono quelle attese, secondo il giovane Gottardo. «Perugia si è mossa bene confezionando un team ancor più completo, Piacenza ha centrato il salto di qualità siglando colpi importanti, ma la Cucine Lube non è stata a guardare. Come nelle precedenti stagioni, Civitanova lotterà da grande squadra contro tutte le avversarie. Ogni anno si fanno mille pronostici, ma poi a parlare è sempre il campo e nella storia recente sappiamo come è andata a finire».

Ti potrebbero interessare

Pallavolo, la Megabox ritrova Kosheleva

La campionessa russa ha smesso col volley giocato ma lavorerà in società e contribuirà alla crescita del club del settore giovanile. La marchigiana Alice Torcolacci è il primo nome nuovo del rinnovato roster