Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Pallavolo, il neo acquisto Mandolini crede nella Videx Grottazzolina: «Abbiamo le carte in regola»

A Grottazzolina c’è grande ottimismo per la rinnovata squadra di coach Ortenzi. La formazione punta ad un ruolo da protagonista nella prossima serie A3 maschile

Manuele Mandolini soddisfatto del lavoro con la Videx

GROTTAZZOLINA – Dopo dieci giorni di preparazione la Videx continua a lavorare tra le mura del PalaGrotta sotto l’egida di coach Massimiliano Ortenzi per gettare le basi del prossimo cammino stagionale tra conferme, scommesse e potenziali crack. La squadra è inserita nel Girone Bianco di serie A3 maschile con le altre due marchigiane Vigilar Fano e MedStore Macerata.

In estate la società ha puntato forte sullo schiacciatore Manuele Mandolini che fa il punto sul lavoro in corso.
«Il lavoro in palestra sta proseguendo alla grande, con i giusti ritmi e la giusta intensità – ha detto lo stesso Manuele Mandolini – ed anche se siamo soltanto all’inizio si iniziano già ad intravedere dei miglioramenti dal punto di vista del gioco. Personalmente mi sento molto bene a livello fisico e credo che stiamo lavorando in maniera egregia sia in palestra con il coach sia in sala pesi».

Lo schiacciatore romano ha iniziato la sua carriera prima a Sabaudia in serie B, passando per Ostia e Monterotondo, per poi affermarsi definitivamente a Roma nelle due stagioni giocate in A3.

Per il classe ’90 è importante porre l’attenzione sulla bontà della condizione mentale e fisica, la quale passa inevitabilmente da un ambientamento più che positivo all’interno della squadra: «Fino ad oggi avevo avuto l’occasione di incontrare i miei nuovi compagni soltanto da avversario- ha proseguito Mandolini – e, pur non conoscendoli, è nata fin da subito una bella intesa. Si è creato un gruppo affiatato e proprio per questo credo ci siano tutti i presupposti per ottenere dei bei risultati».

L’altro punto di riferimento offensivo della squadra di coach Ortenzi sarà l’opposto danese Breuning Nielsen, record-man di serie A3 con il maggior numero di aces centrati in un singolo match: esattamente 10 nella settima giornata di ritorno dell’ultima regular season sul parquet esterno di San Donà di Piave (ad appena due lunghezze dal primato all-time di Ngapeth).