Sport

La Lardini Filottrano cresce e vince il secondo test europeo

Le filottranesi di coach Filippo Schiavo si sono imposte 3-1 sulle francesi del Volero Le Cannet. Al termine della gara parole di grande soddisfazione da parte del tecnico marchigiano che ha constatato la crescita della sua squadra nell'arco dei due test

FILOTTRANO- Nel secondo test consecutivo contro le francesi del Volero Le Cannet la Lardini Filottrano cresce in condizione e si concede, con pieno merito, il lusso di piegare 3-1 le dirimpettaie. Queste le parole al termine dell’amichevole da parte di coach Filippo Schiavo:

«Una due-giorni molto positiva che ci ha permesso di allenarci e confrontarci con una squadra di altissimo livello e molto organizzata, come il Volero Le Cannet, che ringrazio per questi giorni passati a Filottrano. Sono contento di quanto fatto nei sette set giocati ad alto livello nelle due amichevoli. L’agonismo che riescono a garantire partite di questo spessore non può mai essere quello dell’allenamento. Sono stati due match di valore, spero apprezzati anche da chi ci è venuto a vedere. La squadra sta assimilando i carichi di lavoro ed è in crescita, sono contento per l’attenzione che mette in quello che facciamo e nella voglia di lottare. Oggi nei primi due set il rendimento è stato molto alto, poi ci sono i meriti di un Volero che ci ha creato delle difficoltà. Sono soddisfatto del lavoro di muro-difesa, tant’è che stiamo crescendo nella fase break».

LARDINI FILOTTRANO – VOLERO LE CANNET 3-1

LARDINI FILOTTRANO: Papafotiou 4, Nicoletti 10, Mancini 2, Grant 15, Partenio 12, Angelina 15, Bisconti (L); Pogacar, Sopranzetti (L2), Bianchini 11, Pirro, Moretto 5. All. Schiavo – De Persio.

VOLERO LE CANNET: Barakova 2, Jovic 7, Abrhamova 11, Herrera 10, Celic 7, Yaneva 6, Giardino (L); Hasanova, Ortschitt (L2), Kornienko 1, Agbolossou 2, Palma 8, Mammadova 3. All. Micelli – Knudsen.

ARBITRO: Mercuri.

PARZIALI: 25-23 (24’), 26-24 (27’), 22-25 (25’), 25-21 (25’).

NOTE: Lardini: battute sbagliate 15, battute vincenti 12, muri 8, ricezione 32% (14%), attacco 51%. Le Cannet: b.s. 13, b.v. 12, mu. 4, rice 38% (22%), att. 40%.

Ti potrebbero interessare

La Yuasa Grottazzolina in corsa per la Superlega

La squadra di coach Ortenzi sfida Siena per gara 1 in un PalaGrotta tutto esaurito. In A3 la Banca Macerata alla “bella” a Mantova mentre Fano è in semifinale. A Piacenza la Cucine Lube lunedì a caccia della semifinale