Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Pallavolo, Lardini Filottrano deve superare l’ostacolo Perugia

Vincere lo scontro diretto significherebbe ipotecare la permanenza in serie A1. La squadra scenderà in campo al fianco della Fondazione Michele Scarponi Onlus

La Fondazione Scarponi al fianco della Lardini Filottrano

JESI – Tutto sembra apparecchiato per un grande match perché le due contendenti hanno un grande bisogno di punti. Le ospiti della Bartoccini Perugia, indietro di 5 punti, si affideranno alla brasiliana Montibeller per scardinare la difesa della Lardini Filottrano che, dall’alto dei suoi 14 punti, vincendo lo scontro diretto metterebbe una grossa ipoteca sulla propria permanenza in serie A1. All’andata la brasiliana Montibeller fu destinataria da sola quasi della metà dei palloni attaccati dall’intera squadra di coach Bovari.

Il palcoscenico dell’anticipo televisivo su RaiSport+ (si gioca alle 20.30, alla direzione di Piana e Canessa) arricchisce di contenuti un match che già sotto l’aspetto agonistico promette scintille.

All’andata la Lardini andò sotto 0-2 per poi ribaltare e vincere al tiebreak grazie anche all’ingresso di Giulia Angelina. Davanti al proprio pubblico la squadra di Schiavo deve dimostrare di aver ritrovato lo smalto dei giorni migliori, quello del mese di dicembre, e di aver inserito le nuove arrivate, in particolare la centrale belga Sobolska che potrebbe avere una chance da titolare.

Coach Filippo Schiavo non nasconde le insidie dell’incontro e il peso specifico dello scontro diretto. « Contro la Bartoccini è uno scontro diretto e i punti valgono doppio. Si tratta di uno snodo rilevante della nostra stagione, così come lo fu la gara di andata. Anche allora arrivavamo da un periodo molto simile, con qualche problema di assetto derivante dai nuovi innesti e negli scontri diretti i punti valgono doppio, a maggior ragione nel girone di ritorno». Il fattore campo potrebbe essere determinante. «Abbiamo la tranquillità che ci dà il poter giocare in casa, che per noi è un valore aggiunto, un fattore che può rappresentare un vantaggio e che dobbiamo cercare di sfruttare e massimizzare».

In occasione di questo incontro la Lardini Volley scende in campo al fianco della Fondazione Michele Scarponi Onlus con lo scopo di promuovere la sicurezza stradale e mantenere vivo il ricordo del campione filottranese. In occasione della gara del campionato di serie A1 di domani sera con la Bartoccini Fortinfissi Perugia sarà presente all’ingresso del PalaTriccoli di Jesi uno spazio informativo sulle attività della Fondazione. Inoltre i giovanissimi addetti al servizio campo vestiranno la t-shirt con la stilizzazione dell’Aquila di Filottrano.

È anche disponibile l’App ufficiale “Lardini Volley”, realizzata grazie al supporto di myCicero. Tutti gli abbonati, i tifosi e gli appassionati possono scaricare gratuitamente l’app dallo store del proprio smartphone per essere sempre aggiornati sul mondo della Lardini Volley, seguire i risultati in tempo reale e tutte le attività del Team attraverso immagini, foto e video.