Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Lardini Filottrano, la regia è della Papafotiou

Colpaccio della società filottranese che affida le chiavi della cabina di regia alla palleggiatrice greca classe 1989 Athina Papafotiou. Grande soddisfazione da parte della giocatrice ellenica: «Giocare in Italia è un sogno per tutte le atlete»

FILOTTRANO- Colpaccio della Lardini Filottrano che per la prossima stagione affiderà la regia ad Athina Papafotiou. La nazionale greca classe 1989, già protagonista in Serie A1 con Conegliano nel 2017-2018, garantisce esperienza e palmares con i tanti titoli conseguiti. L’esordio nel 2010 con il Panathinaikos, conquistando subito il campionato, successo bissato l’anno successivo (2011/2012) con lo storico titolo dell’AEK Atene. Nella stagione 2014/2015 con l’MTV Stoccarda, portando per la prima volta in finale la formazione tedesca (superata dal Dresdner), exploit che invece le riesce con il Mulhouse, nel secondo anno (2016/2017) della sua esperienza francese, con il quale conquista il titolo transalpino (il primo del club alsaziano) e il premio di miglior giocatrice della Ligue A. Nell’estate del 2017 il trasferimento all’Imoco Conegliano, come vice di Wolosz.

Lo scorso anno è tornata al Mulhouse dove viene eletta MVP del campionato: «Sono molto contenta – le prime parole della palleggiatrice ellenica –giocare in Italia è un sogno per tutte le atlete perché, è tra i campionati più competitivi in Europa e ringrazio la società di Filottrano per questa opportunità. Voglio godermi il campionato, dare il meglio di me stessa e raggiungere gli obiettivi della squadra».