Sport

Pallavolo, Il programma di serie B maschile e femminile

Pochi i verdetti ancora da stabilire in serie B maschile e femminile. In B maschile la Nova Volley Loreto ha bisogno di un miracolo come la Corplast Corridonia

Il timeout della Nova Volley Loreto

LORETO – Il Palaserenelli è il campo principale della 26’ giornata di serie B maschile. La squadra di Giombini è in guai grossi perché, per ambire alla salvezza, deve puntare ai playout da guadagnare in un modo non semplice. Occorre infatti che i suoi ragazzi della Nova Volley Loreto 2014 (24) battano la Arrè Formaggi Turi capolista che nelle ultime 3 partite ha fatto 9 punti senza perdere un set mentre i neroverdi sono reduci da un doppio 0-3 che ne hanno complicato forse irrimediabilmente il cammino. Inoltre devono sperare che San Giovanni in Marignano (27) non vinca a Civitanova contro la Us’79 già retrocessa. In alternativa, sempre facendo tre punti contro la capolista pugliese deve sperare che Modugno non faccia punti al Palabrasili di Collemarino contro la Bontempi Ancona. Al verificarsi di queste condizioni i loretani giocherebbero il turno di playout con partita di andata e ritorno. Era aperta ma si è chiusa la porta dei playoff per la La Nef Osimo (56) battuta proprio a Turi (62) sabato e che ospita Molfetta (60) seconda in classifica ma senza possibilità di rubarle il posto d’onore che significa post season. Già retrocesse la Cucine Lube (16), la Mater Castellana Grotte (16) e la Us’79 Civitanova (17). Si gioca alle 18 in contemporanea su tutti i campi.

In B1 Femminile gir. D la Corplast Corridonia (29) ha chiuso la serie nera regalando a coach Fusco la prima vittoria della sua gestione addirittura contro la capolista VTB Bologna. Vittoria anche per la Pieralisi Jesi (32) contro Volley Modena già retrocessa e vittoria anche per la Clementina a Trevi al tiebreak che significa salvezza matematica. Nell’ultimo turno la Pieralisi va a Campagnola Emilia (30), la Clementina (35) ospita Cesena (38) in un match senza obiettivi per entrambe mentre Corridonia va a San Damaso di Modena sponda Tieffe già retrocessa e con l’obiettivo di fare 3 punti e sperare che la Pierali faccia altrettanto a Campagnola. Anche qui tutti in campo alle 18.

In B2 Femminile gir.E vittoria e salvezza per la Torresi Porto Potenza (32) in casa con Rimini, Apav Lucrezia ha battuto Monturano 3-0, un punto per Porto San Giorgio contro Ravenna, Pagliare battuta da Castenaso, Polverigi battuto a Ozzano. Castenaso, Rimini, Monturano e Pagliare retrocedono in serie C. Sabato alle 18 ultimo derby tra Monturano e Porto Potenza e anche tra Polverigi e Porto San Giorgio. Lucrezia va a Prato e Pagliare a Pontedera.

Ti potrebbero interessare