Scooter elettrici Civitanova Marche MENCHI
Scooter elettrici Civitanova Marche MENCHI
Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Garden Europa Azienda Florovivaistica
Garden Europa Azienda Florovivaistica

Pallavolo femminile, la Clementina comincia a mostrare il suo vestito per la B1

La società della vallesina per la terza stagione in B1 con il nuovo tecnico Mucciolo ha riportato nelle Marche la talentuosa Ruth Sconocchini e punta ad uno dei posti al sole

Ruth Sconocchini schiaccerà per la Clementina 2020

MOIE – Cinque promozioni per 64 contendenti sembra ridurre per tutte le possibilità di salire in A2 femminile ma tra chi ci proverà c’è la rinnovata Battistelli Termoforgia Clementina 2020. Nonostante il contratto pluriennale si sono divise le squadre tra Luca Secchi e la Clementina 2020. La scelta è caduta sul Cristiano Mucciolo, ex tecnico di Albese. Il coach piemontese arriva con le credenziali di un tecnico che, se lasciato lavorare, arriva al risultato. Confermati invece Sabbatini a Jesi e Messi sulla panchina della neopromossa Corridonia che sfideranno la Clementina nel girone D della B1.

Il roster ha previsto qualche riconferma e molte novità anche se ancora è incompleto.

Dopo aver deciso di continuare con Gotti e Pizzichini, la società ha riportato a casa Monica Ciccolini. La schiacciatrice di Fabriano, classe 1992 per 179 cm di altezza, torna a vestire la maglia della società di Castelbellino-Moie dopo 2 anni passati a Ponte Felcino in B2. Ciccolini era stata infatti giocatrice dell’allora Termoforgia Castelbellino per 3 stagioni, compresa quella gloriosa della promozione in B1.

In regia la scelta è caduta su Francesca Saveriano, piemontese, 30 anni, tanta esperienza tra B1 e A2. La sua vice sarà Martina Villani. Palleggiatrice nata il 21 marzo 2004 arriva da Busnago (Monza) dove, in soli 2 anni, ha giocato in under 17, under 18, under 19, serie C e serie B2. Novità anche al centro con l’arrivo della toscana Benedetta Catani, 20 anni, lo scorso anno ha militato nella Nottolini Volley in B1. Come libero invece la prescelta è Emma Falcone, modenese classe 2001.

Da non sottovalutare poi l’ingaggio di un talento marchigiano come l’opposto classe 2004 Ruth Sconocchini. Alta 1,77 metri, ha nell’elevazione e nella voglia di non dare per perso alcun pallone le sue principali caratteristiche. Al terzo campionato di serie B1, dopo gli esordi a 16 anni con la Lardini Filottrano e la stagione scorsa da protagonista con la maglia di Orago, nel girone lombardo-piemontese della terza serie nazionale.

«Torno nelle Marche dopo aver completato il mio percorso nelle giovanili con un anno di apprendistato molto utile a Orago, grazie agli allenatori Luciano Pedullà, Alessandro Parise e Cristian Casoli», ha detto l’atleta che affronterà l’ultimo anno al liceo scientifico a indirizzo sportivo di Jesi. «Voglio continuare il mio percorso di crescita e per questo ringrazio la Clementina 2020 per avermi dato fiducia, inserendomi in un gruppo di pallavoliste da cui avrò molto da imparare, con un allenatore che ha già dimostrato di saper tirare fuori il meglio dalle sue atlete». In teoria nelle gerarchie parte dietro Gotti ma coach Mucciolo ha in squadra un talento che può solo crescere e contribuire alle fortune della squadra. L’esordio in campionato è fissato per domenica 9 ottobre alle ore 17.30 sul campo del Volley Team Bologna mentre sabato 15 ottobre alle 18 a Castelbellino arriverà Ravenna.

Gradara d'Amare